Tiscali.it
SEGUICI

A Roma è emergenza per l'abbattimento dei pini. Italia Nostra chiede aiuto all'UNESCO

Nonostante le proteste dei cittadini e delle associazioni ambientaliste, il Dipartimento Tutela Ambientale di Roma Capitale prosegue con la sua linea dura

di Tiscali Ambiente   

Roma sotto assedio: i pini secolari cadono uno dopo l'altro sotto i colpi delle motoseghe del Campidoglio. Nonostante le proteste dei cittadini e delle associazioni ambientaliste, il Dipartimento Tutela Ambientale di Roma Capitale prosegue con la sua linea dura, decretando l'abbattimento di pini, grandi alberi e qualsiasi esemplare che presenti difetti o venga ritenuto giunto alla fine del suo ciclo vitale.

Gli appelli rimangono lettera morta, intanto i pini spariscono

Un'ecatombe silenziosa che ha colpito duramente le ville storiche della città e che ha raggiunto il suo apice con i recenti abbattimenti al Pincio e a Villa Sciarra. Dove, solo due settimane fa, altri tre pini monumentali sono stati estirpati, così come un possente leccio centenario che ornava l'ingresso di Via Caldarelli. Italia Nostra, sezione di Roma, denuncia con forza questa "emergenza culturale" che l'amministrazione comunale sembra non voler affrontare. "L'assessora Murro tira dritto - afferma l'associazione in una nota - ignorando le suppliche di cittadini addolorati e indignati che hanno tentato di tutto per salvare gli alberi: appelli, accessi agli atti, lettere, diffide, richieste di visionare le perizie che condannano i pini alla morte".

Ma di fronte agli appelli, l'amministrazione resta impassibile. Viola i divieti che vietano gli abbattimenti nei periodi primaverili (aprile-giugno), ignora il Regolamento del Verde che impone perizie accurate prima di ogni intervento e nega qualsiasi possibilità di dialogo. Non solo. Italia Nostra teme che la stessa sorte toccherà ad altri migliaia di pini, senza che si proceda, come invece previsto dalla legge, alla loro cura con endoterapia. Un trattamento che potrebbe salvarli dall'infestazione da Toumeyella parvicornis, per la quale è finalmente in arrivo l'antagonista naturale.

Così si cancella "la grande bellezza" di Roma

Di fronte a questo scempio, Italia Nostra ha lanciato un SOS all'UNESCO e al MIC. Nella speranza che un intervento autorevole possa frenare la furia cieca del Campidoglio e scongiurare la definitiva scomparsa dei pini di Roma, patrimonio inestimabile della città. "La grande bellezza" di Roma - sostiene l'associazione - è anche il frutto del verde rigoglioso che circonda i suoi monumenti. Un verde che l'attuale amministrazione rischia di cancellare per sempre. L'Unesco ha prontamente risposto confermando il suo interesse. Si spera adesso che venga fuori una strategia per fare fronte a questa drammatica Emergenza culturale che il Comune non sembra riconoscere.

di Tiscali Ambiente   

I più recenti

L'isolamento termico degli edifici dagli scarti della filiera agricola del riso. Il progetto di una start up
L'isolamento termico degli edifici dagli scarti della filiera agricola del riso. Il progetto di una start up
Il puppy yoga è illegale: ora i cuccioli di cane non possono essere più sfruttati per coccole e relax
Il puppy yoga è illegale: ora i cuccioli di cane non possono essere più sfruttati per coccole e relax

Le Rubriche

Tessa Gelisio

Fin da piccola Tessa Gelisio si occupa di ambiente collaborando con associazioni...

Claudia Mura

Nata a Cagliari nel 1968, si è laureata in Filosofia nel 1997. Dopo alcune...

Stefania Divertito

Napoletana, è giornalista d’inchiesta, comunicatrice e scrittrice specializzata...

Roberto Zonca

Nato a Cagliari il 10 giugno del 1974. Giornalista professionista, perito...

Serena Ritarossi

Di origine ciociara, classe '94, si laurea in Editoria e Scrittura alla Sapienza...

Greenpeace

Greenpeace è una organizzazione globale indipendente che sviluppa campagne e...

Ignazio Dessì

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Consorzio Costa Smeralda

Il territorio gestito dal Consorzio Costa Smeralda è il tratto costiero della...

LegAmbiente

Associazione senza fini di lucro, fatta di cittadini e cittadine che hanno a...

Animali Senza Casa

Animali senza casa è un sito che raccoglie più di 1500 annunci di cani e gatti...

Paola Babich

Giornalista professionista. S'occupa di ambiente, turismo, attualità, cultura...