Tiscali.it
SEGUICI

Mai più animali vivi incatenati per le celebrazioni religiose, a Kerala entra in servizio il robot elefante

Il gigantesco animale meccanico è stato donato ai religiosi dagli attivisti del Peta. Presto altri templi potrebbero seguire la strada tracciata dagli attivisti animalisti

TiscaliNews   
Mai più animali vivi incatenati per le celebrazioni religiose, a Kerala entra in servizio il robot elefante

Piccola vittoria per gli animalisti indiani: un tempio nello Stato meridionale del Kerala ha introdotto un elefante meccanico per l'esecuzione dei riti invece di uno vero, come primo passo verso la fine dell'utilizzo degli animali viventi alle celebrazioni religiose. Lo ha riferito la Bbc precisando che il robot di elefante è stato donato all' Irinjadappilly Sree Krishna Temple, nel distretto di Thrissur, da People for Ethical Treatment of Animals (PETA) India e dall'attrice Parvathy Thiruvothu. La speranza è che questa iniziativa sia l'inizio di una lunga serie per aiutare ad organizzare eventi "cruelty-free".

Foto Peta

Un clone meccanico per le celebrazioni religiose

Secondo il quotidiano Indian Express, il modello di elefante donato è alto 3 metri e 30, pesa 800 kg ed è costituito da un telaio di ferro. Nell'accogliere con felicità il dono dell'elefante meccanico, il sacerdote del tempio Rajkumar Namboothiri ha detto al quotidiano Indian Express di "sperare che anche altri templi pensino di sostituire gli elefanti veri con elefanti robotici per i loro rituali".

Elefanti sottoposti a vere e proprie violenze

La Peta ha affermato che sottoporre gli elefanti vivi a rumori estremamente forti durante i festival è stato "crudele" e ha esortato tutti i templi dello Stato a passare a elefanti meccanici realistici. "È giunto il momento di compiere passi più forti e di maggiore impatto per fermare tali abusi e consentire agli animali di vivere una vita rispettosa e dignitosa", ha insistito l'organizzazione.

Incatenati, sellati e decorati, gli elefanti svolgono un ruolo importante nelle feste del tempio in Kerala: lo Stato ospita circa un quinto dei circa 2.500 elefanti in cattività in tutta l'India. Per anni, gli attivisti per il benessere degli animali hanno espresso preoccupazione per il loro trattamento. Nei giorni scorsi il Centro per la ricerca sui diritti degli animali ha scritto al primo ministro dello Stato in merito all'aumento della mortalità del mammifero, affermando che 138 elefanti in cattività sono morti in Kerala tra il 2018 e inizio 2023.

TiscaliNews   

I più recenti

Le Rubriche

Tessa Gelisio

Fin da piccola Tessa Gelisio si occupa di ambiente collaborando con associazioni...

Roberto Zonca

Nato a Cagliari il 10 giugno del 1974. Giornalista professionista, perito...

Greenpeace

Greenpeace è una organizzazione globale indipendente che sviluppa campagne e...

Consorzio Costa Smeralda

Il territorio gestito dal Consorzio Costa Smeralda è il tratto costiero della...

LegAmbiente

Associazione senza fini di lucro, fatta di cittadini e cittadine che hanno a...

Animali Senza Casa

Animali senza casa è un sito che raccoglie più di 1500 annunci di cani e gatti...