Tiscali.it
SEGUICI

Nel mercato più grande del mondo strage di animali per colpa di un ventilatore

L'incendio divampato nella notte a Bankok ha ucciso centinaia di uccelli, cani, gatti e anche serpenti

Stefania Divertitodi Stefania Divertito   

All'improvviso sono divampate le fiamme: tante, tutte insieme, e per centinaia di animali non c'è stato scampo. Siamo al mercato di Chatuchak a Bangkok, il più grande mercato scoperto del mondo, e l'incendio è divampato proprio nel settore dedicato agli animali: per centinaia di cani, gatti, uccellini, e anche polli e serpenti chiusi in gabbia non c'è stato nulla da fare. Ma decine di persone si sono immediatamente attivate per provare a salvare la maggior parte di animali possibile.

Colpa del ventilatore

Il vicedirettore del dipartimento di prevenzione dei disastri di Bangkok, Suriyachai Rawiwan, ha detto che l'incendio è scoppiato nel mercato dei pesci tropicali per diffondersi nelle zone circostanti.

Secondo l'emittente pubblica Thai PBS, l'incendio si è verificato intorno alle 4 di stamattina ora locale e i vigili del fuoco hanno impiegato circa un'ora per spegnerlo. I testimoni riferiscono che l'incendio sarebbe scoppiato perchè in uno dei cento negozi in cui erano in vendita gli animali era rimasto acceso il ventilatore durante la notte per rinfrescare l'ambiente; il dispositivo si è surriscaldato ed è esploso. Nessuno dei dipendenti è rimasto ferito e, poiché l'incidente è avvenuto durante l'orario di chiusura, non c'erano nemmeno visitatori nel mercato.

 

Con 15.000 bancarelle e negozi e circa 200.000 visitatori a settimana, il mercato di Chatuchak si presenta come il mercato all'aperto più grande del mondo ed è uno dei principali punti di attrazione turistica della capitale tailandese.

Stefania Divertitodi Stefania Divertito   
I più recenti
Taylor Swift presa di mira dagli attivisti per il clima: cosa fanno al suo aereo privato
Taylor Swift presa di mira dagli attivisti per il clima: cosa fanno al suo aereo privato
Bambini che protestano contro i cambiamenti climatici. foto Ansa
Bambini che protestano contro i cambiamenti climatici. foto Ansa
Le Rubriche

Tessa Gelisio

Fin da piccola Tessa Gelisio si occupa di ambiente collaborando con associazioni...

Claudia Mura

Nata a Cagliari nel 1968, si è laureata in Filosofia nel 1997. Dopo alcune...

Stefania Divertito

Napoletana, è giornalista d’inchiesta, comunicatrice e scrittrice specializzata...

Roberto Zonca

Nato a Cagliari il 10 giugno del 1974. Giornalista professionista, perito...

Serena Ritarossi

Di origine ciociara, classe '94, si laurea in Editoria e Scrittura alla Sapienza...

Greenpeace

Greenpeace è una organizzazione globale indipendente che sviluppa campagne e...

Ignazio Dessì

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Consorzio Costa Smeralda

Il territorio gestito dal Consorzio Costa Smeralda è il tratto costiero della...

LegAmbiente

Associazione senza fini di lucro, fatta di cittadini e cittadine che hanno a...

Animali Senza Casa

Animali senza casa è un sito che raccoglie più di 1500 annunci di cani e gatti...

Paola Babich

Giornalista professionista. S'occupa di ambiente, turismo, attualità, cultura...