Tiscali.it
SEGUICI

Si arena e muore sulla spiaggia, un’altra balena misteriosamente morta a Bali

Negli ultimi 9 giorni, sull'isola indonesiana, sono stati rinvenuti i cadaveri di tre cetacei. Ignote le cause. Il corpo sembrava "magro e malaticcio", hanno riferito i funzionari locali. Preoccupazione per lo stato di salute dei fondali marini

TiscaliNews   

La salute dei mari di tutto il mondo è fortemente minacciata dalle attività umane. Gli allarmi delle organizzazioni ambientaliste ormai si susseguono senza sosta, quasi con cadenza giornaliera. L’ultimo caso è stato segnalato a Bali, dove il dipartimento Marina e pesca ha fatto sapere di aver trovato il cadavere di un capodoglio maschio, lungo 17 metri, sulla spiaggia di Yeh Leh. E non si tratta di un caso isolato. Stando a quanto spiegato da Permana Yudiarso, funzionario locale del ministero, negli ultimi 9 giorni sono stati ripescati i corpi di altre 2 balene. "Attualmente – fa sapere Yudiarso - stiamo cercando di trascinare la carcassa a riva per facilitare il test necroscopico. Successivamente al test il cetaceo verrà sepolto".

Tre balene morte in appena 9 giorni

Mercoledì scorso un altro esemplare della stessa specie, lungo però 18 metri, si è arenato nel distretto di Klungkung, sulla costa orientale dell’isola indonesiana. Pochi giorni prima, una balena di Bryde, del peso di oltre due tonnellate, e lunga almeno 11 metri, è stata trovata arenata su una spiaggia a Tabanan: la sua carcassa , quando è stata rinvenuta dai residenti della zona, era già in avanzato stato di decomposizione. Yudiarso ha spiegato che il sospetto iniziale è che anche il capodoglio trovato sulla spiaggia di Yeh Leh sia morto perché malato, "proprio come la balena trovata arenata pochi giorni fa". "Il corpo sembrava magro e malaticcio". Il funzionario ha anticipato che ci vorranno almeno tre settimane per concludere il test necroscopico, ma gli esperti forensi hanno trovato un'emorragia nei polmoni della balena e il suo colon era pieno di liquidi.

Residenti tentano di rubare la carne

Nonostante il corpo del cetaceo fosse putrescente, la polizia è stata costretta a isolare l’area per impedire alle persone di rubare la carne o parti del corpo del mammifero. Nel 2018, un capodoglio è stato trovato morto in Indonesia con più di 100 bicchieri di plastica e 25 sacchetti di plastica nello stomaco, sollevando preoccupazioni per l'enorme problema dei rifiuti marini dell'arcipelago del sud-est asiatico. L'Indonesia è il secondo maggior contributore al mondo in termini di detriti marini, dopo la Cina.

TiscaliNews   

I più recenti

Cina, il clima nello Xinjiang scende improvvisamente di 45°C: gli uccelli muoiono congelati
Cina, il clima nello Xinjiang scende improvvisamente di 45°C: gli uccelli muoiono congelati
I cambiamenti climatici mettono a rischio 1 azienda su 4. Quali sono le più esposte e dove si trovano
I cambiamenti climatici mettono a rischio 1 azienda su 4. Quali sono le più esposte e dove si trovano
Perché i resi gratuiti online stanno danneggiando gravemente l'ambiente
Perché i resi gratuiti online stanno danneggiando gravemente l'ambiente
Allarme farmaci nelle acque: una sfida per la salute e l’ambiente. Ma quali sono i più inquinanti?
Allarme farmaci nelle acque: una sfida per la salute e l’ambiente. Ma quali sono i più inquinanti?

Le Rubriche

Tessa Gelisio

Fin da piccola Tessa Gelisio si occupa di ambiente collaborando con associazioni...

Roberto Zonca

Nato a Cagliari il 10 giugno del 1974. Giornalista professionista, perito...

Greenpeace

Greenpeace è una organizzazione globale indipendente che sviluppa campagne e...

Consorzio Costa Smeralda

Il territorio gestito dal Consorzio Costa Smeralda è il tratto costiero della...

LegAmbiente

Associazione senza fini di lucro, fatta di cittadini e cittadine che hanno a...