Tiscali.it
SEGUICI

Acqua potabile dall’aria, con Kumulus possibile estrarne fino a 30 litri al giorno

Il sistema, sviluppato da una start-up tunisina, potrebbe essere il primo di tanti che in futuro avranno il compito di dare ristoro a un mondo sempre più assetato

Roberto Zoncadi Roberto Zonca   
Loading...
Codice da incorporare:

L’acqua è una risorsa preziosa, ma il suo vero valore, nelle società come la nostra, non lo si comprende ancora appieno. In futuro, tuttavia, tale risorsa potrebbe scarseggerà un po’ in tutto il mondo, ed è forse anche per questo che gli sforzi degli scienziati sono già concentrati sullo sviluppo di tecnologie innovative atte a recuperare ogni singola goccia di questo liquido fondamentale per la vita. La giovane start-up tunisina Kumulus Water lavora da qualche tempo in questo settore e, di recente, ha mostrato al mondo un dispositivo, ribattezzato Kumulus-1, capace di estrarre l’acqua potabile dall’aria. Il macchinario, di dimensioni compatte, nell’arco di una giornata può produrre 25/30 litri d’acqua.

Video

Loading...

Come funziona Kumulus

Il processo di estrazione dell’umidità presente nell’aria non è rapidissimo, ma l’acqua risulta esser sicura e, grazie ad un sistema di purificazione, totalmente priva di batteri nocivi. I dispositivi Kumulus sono pronti all’uso e facilmente trasportabili. "La tecnologia Kumulus - evidenzia con orgoglio Iheb Triki, Ceo della start-up - replica l’effetto della rugiada e della condensazione dell’acqua nell'aria".

Video

Loading...

L’aria viene di fatto aspirata all’interno del dispositivo e “setacciata” attraverso un filtro antiparticolato. Dopo esser stata purificata viene sottoposta ad un processo di raffreddamento che provoca la comparsa di goccioline d'acqua nel collettore. L’aria secca viene a questo punto espulsa, mentre l'acqua viene filtrata così da garantire l'assenza di potenziali batteri nocivi. Prima di essere conservata l’acqua viene in fine mineralizzata.

Il sistema, fanno sapere dalla Kumulus Water, offre opzioni di controllo mobile attraverso dashboard e app, oltre a funzionalità che garantiscono che l’acqua venga erogata in modo sostenibile ed economico.

Roberto Zoncadi Roberto Zonca   

I più recenti

Cina, il clima nello Xinjiang scende improvvisamente di 45°C: gli uccelli muoiono congelati
Cina, il clima nello Xinjiang scende improvvisamente di 45°C: gli uccelli muoiono congelati
I cambiamenti climatici mettono a rischio 1 azienda su 4. Quali sono le più esposte e dove si trovano
I cambiamenti climatici mettono a rischio 1 azienda su 4. Quali sono le più esposte e dove si trovano
Perché i resi gratuiti online stanno danneggiando gravemente l'ambiente
Perché i resi gratuiti online stanno danneggiando gravemente l'ambiente
Allarme farmaci nelle acque: una sfida per la salute e l’ambiente. Ma quali sono i più inquinanti?
Allarme farmaci nelle acque: una sfida per la salute e l’ambiente. Ma quali sono i più inquinanti?

Le Rubriche

Tessa Gelisio

Fin da piccola Tessa Gelisio si occupa di ambiente collaborando con associazioni...

Roberto Zonca

Nato a Cagliari il 10 giugno del 1974. Giornalista professionista, perito...

Greenpeace

Greenpeace è una organizzazione globale indipendente che sviluppa campagne e...

Consorzio Costa Smeralda

Il territorio gestito dal Consorzio Costa Smeralda è il tratto costiero della...

LegAmbiente

Associazione senza fini di lucro, fatta di cittadini e cittadine che hanno a...