Quante sono le formiche sulla Terra? Calcolato il numero record. Ma c'è un rischio

Ce ne sono 2,5 milioni per ogni uomo, e dunque 20 quadrilioni di esemplari. Supererebbero tutti gli uccelli selvatici e i mammiferi messi insieme

La specie umana ha colonizzato l’intero pianeta, ma al momento non è la specie più numerosa a vivere sulla Terra. Un’altra specie, poco visibile ma fondamentale per la salute dei vari ecosistemi, vanta numeri decisamente più importanti. Stando a quanto scoperto da un team di scienziati dell’Università di Hong Kong, che ha analizzato la bellezza di 489 studi precedentemente realizzati da colleghi di tutto il mondo, la specie più numerosa oggi sul pianeta è quella delle formiche. Accanto a noi, o sarebbe meglio dire attorno a noi, vi sarebbero 20 quadrilioni di esemplari: 2,5 milioni per ogni uomo.

I ricercatori, che hanno visto i risultati del proprio lavoro pubblicati sulle pagine del Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS), hanno anche precisato che la massa totale delle formiche sulla Terra pesa circa 12 megatoni di carbonio secco: “Se tutte le formiche venissero tolte da terra e messe su una bilancia, supererebbero tutti gli uccelli selvatici e i mammiferi messi insieme”.

Nonostante l’impressionante numero, le formiche – proprio come i bombi, le farfalle e altri insetti fondamentali per l’impollinazione, sono a rischio estinzione. Gli scienziati si sono detti preoccupati in quanto ritengono che una possibile moria di massa di questi insetti possa sconvolgere gli ecosistemi.

“Gli entomologi - evidenziano i ricercatori sul Times - stanno assistendo a un preoccupante calo delle popolazioni di insetti, oltre alle formiche, in Germania, Porto Rico e altrove. La distruzione dell'habitat, i pesticidi e il cambiamento climatico contribuiscono a questa ‘bugpocalisse’ potenziale e oltre il 40 per cento delle specie di insetti potrebbe estinguersi, con farfalle e coleotteri che affrontano la più grande minaccia”. Nella comunità scientifica c’è tuttavia chi sostiene che le formiche non siano in pericolo, e che anzi la popolazione sia nella realtà dei fatti cresciuta. Negli anni ’90, grazie ad uno studio simile a quello condotto dagli scienziati dell’Università di Hong Kong, si stimò una popolazione mondiale di formiche pari a circa 10 quadrilioni di esemplari: la metà rispetto a quella oggi “rilevata”.

Riferimenti