Tiscali.it
SEGUICI

"Le Energie della Sicilia" fa tappa a Siracusa

di Italpress   
'Le Energie della Sicilia' fa tappa a Siracusa

SIRACUSA (ITALPRESS) - Stop agli sprechi. E' approdata a Siracusa "Le Energie della Sicilia - Efficienti per Natura", campagna di comunicazione cross-mediale ideata dal Dipartimento dell'Energia della Regione Siciliana. Palazzo Vermexio, sede del Comune, è stato teatro del nuovo appuntamento del tour organizzato nelle nove province dell'Isola, un'occasione per sensibilizzare i cittadini a un uso consapevole dell'energia e all'utilizzo di fonti rinnovabili. Al convegno, moderato da Roberto Sannasardo, Energy Manager della Regione Siciliana, hanno preso parte i vertici provinciali di Confindustria, Cna, Ance e Confartigianato, oltre ai presidenti degli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti. "Come Confindustria - afferma Gian Piero Reale, presidente di Confindustria Siracusa - siamo molto impegnati sul tema dell'energia, sia in termini di efficientamento che in termini di transizione. In particolare, il tema della transizione energetica è uno dei più importanti che stiamo trattando in questo momento: tutte le nostre aziende sono impegnate a definire i progetti per la transizione. Ci attendiamo dalle istituzioni nazionali e, di conseguenza, anche regionali una fissazione del quadro normativo, in modo da poter indirizzare tutte le nostre energie a questa inevitabile trasformazione".

"Siamo a Siracusa -dice Roberto Sannasardo - per un'ulteriore tappa della campagna di sensibilizzazione per l'uso efficiente alle risorse energetiche per le fonti rinnovabili che la Regione Siciliana sta organizzando in tutta la Sicilia. La tappa di Siracusa è particolarmente importante perché il territorio necessita di un processo di decarbonizzazione, a causa della presenza di industrie pesanti in questo territorio, quindi l'attenzione dell'amministrazione regionale è fondata anche su questo. La campagna è rivolta a tutti i cittadini e soprattutto alle scuole: crescere i cittadini con la consapevolezza che le fonti rinnovabili siano importanti e che il processo di decarbonizzazione sia un percorso ormai ineludibile per tutta l'economia siciliana è la sfida importante sulla quale ci stiamo confrontando con tutti i territori, le organizzazioni di categoria e gli ordini professionali".

-foto Italpress -

(ITALPRESS).

col/mgg/red

di Italpress   

I più recenti

Barilla punta sul biodisel Hvo e avvia un progetto pilota
Barilla punta sul biodisel Hvo e avvia un progetto pilota
Asvis, senza la partecipazione attiva dei giovani non c'è futuro
Asvis, senza la partecipazione attiva dei giovani non c'è futuro
Pichetto, il decreto agrivoltaico punta a 1 Gw al 2026
Pichetto, il decreto agrivoltaico punta a 1 Gw al 2026
Ambiente, Pecoraro Scanio Comuni più virtuosi del Governo
Ambiente, Pecoraro Scanio Comuni più virtuosi del Governo

Le Rubriche

Tessa Gelisio

Fin da piccola Tessa Gelisio si occupa di ambiente collaborando con associazioni...

Roberto Zonca

Nato a Cagliari il 10 giugno del 1974. Giornalista professionista, perito...

Greenpeace

Greenpeace è una organizzazione globale indipendente che sviluppa campagne e...

Consorzio Costa Smeralda

Il territorio gestito dal Consorzio Costa Smeralda è il tratto costiero della...

LegAmbiente

Associazione senza fini di lucro, fatta di cittadini e cittadine che hanno a...