Era scappata di casa, cagnetta ritrovata a spasso nei ghiacci artici: l’incredibile salvataggio dei marinai russi

La cucciola, di nome Aika, vagava infreddolita tra i blocchi di ghiacci che, in questa stagione, cominciano a sciogliersi e spaccarsi. La piccola ora sta bene, è stata riconsegnata ai legittimi proprietari e non sembra intenzionata ad allontanarsi di nuovo da casa

TiscaliNews

Ne ha fatto di strada Aika. La cagnolina, di razza Samoiedo, era fuggita da un villaggio sulla costa artica della Russia lo scorso 21 maggio, ed è stata ritrovata, ancora viva e in perfetto stato di salute, in mezzo ai ghiacci artici, dall’equipaggio di una nave rompighiaccio russa. I proprietari, dopo aver cercato la loro cucciola nel villaggio, si erano ormai rassegnati. Ma per Aika non era ancora giunto il momento di attraversare il ponte.

Quando si è accorta della presenza dei soccorritori la cucciola ha cominciato a scodinzolare felice. Il comandante della nave ha fatto arrestare i motori e ordinato ai marinai di recuperare il cane. L’equipaggio ha così fatto scendere una rampa permettendo all’animale di salire a bordo. Dopo un lauto pasto Aika è stata riconsegnata ai legittimi proprietari. Dopo l’esperienza la cagnetta sembra esser diventata più cauta e si guarda bene dall’allontanarsi troppo da casa.