Con i medici e gli infermieri impegnati nell’emergenza Covid-19: in corsia anche Wynn, il cane da pet therapy

Il labrador si fa semplicemente coccolare, ma al pronto soccorso del Rose Medical Center di Denver la sua presenza è ormai indispensabile

Con i medici e gli infermieri impegnati nell’emergenza Covid-19: in corsia anche Wynn, il cane da pet therapy

Un’immagine simbolo che mostra ancora una volta come gli animali possano essere di supporto in momenti veramente difficili. Un medico seduto a terra, stremato da ore di lavoro extra dovute all’emergenza coronavirus, trova un po’ di sollievo e tranquillità accarezzando Wynn, un cane addestrato alla pet therapy in ospedale. Distrutti da turni massacrati, da stress e tensione, in un momento di pausa, questo medico si gode Wynn, il labrador che sta portando gioia e conforto a tutto lo staff medico di Denver. Appena un anno e una dolcezza infinita, Wynn si fa coccolare in pausa al pronto soccorso del Rose Medical Center. Il cane è stato addestrato da Susan Ryan, il medico di emergenza che si vede nell’immagine e da tempo è in corsia per portare sollievo ai pazienti. Ma con questa emergenza, ad avere bisogno di lui sono medici e infermieri.

“Mi sono solo accasciata sul pavimento e ho detto ‘posso solo avere un minuto con lei?’”, ha detto Ryan alla CNN e ha continuato: “Vedere certe cose ha un grande impatto su di te. Quando c’è un cane e lo accarezzi ti stai riprendendo un po’ di serenità”.

Wynn è attualmente in fase di addestramento per diventare un cane da assistenza per un’organizzazione no profit, ma è in corsia da quando aveva otto settimane. Nel suo primo anno di vita ha già portato affetto e momenti di felicità a tanti pazienti e adesso aiuta lo staff a superare lo stress.

In generale, il bellissimo cane color crema sta nell’ufficio degli assistenti sociali e chi vuole può fare una piccola pausa con lui, tra luci soffuse e musica da meditazione. Una sorta di allenamento sociale che scaccia via le preoccupazioni e aiuta ad affrontare meglio questo lavoro straordinario in trincea.

A cura di Dominella Trunfio - GreenMe.it

Riferimenti