Due surfisti ritrovano cane scomparso da 3 mesi in una grotta marina: stava per morire di fame e freddo

Nonostante la tempesta imminente, i due amici hanno deciso di salvarlo raggiungendo la grotta e dopo averlo avvicinato, lo hanno messo al sicuro sulla propria barca

Due surfisti ritrovano cane scomparso da 3 mesi in una grotta marina: stava per morire di fame e freddo

Era scomparso da 3 mesi e se non fosse stato per Zach Regan e Matty Johnson non sarebbe sopravvissuto a lungo. Stiamo parlando di un cane ritrovato dai due amici in una grotta marina, affamato e infreddolito. Lo hanno notato mentre erano a bordo della loro piccola barca sulla costa occidentale dell’isola di Vancouver. E scendendo a terra Matty si è accorto per primo delle orme dell’animale, troppo piccole per essere quelle di un orso o di un lupo.

Nonostante la tempesta imminente, i due amici hanno deciso di salvarlo raggiungendo la grotta e dopo averlo avvicinato, lo hanno messo al sicuro sulla propria barca. Era terrorizzato e pieno di freddo. Una volta rientrati a casa, hanno cercato i proprietari e sono riusciti a rintracciarli. Erano felicissimi di poter riabbracciare il loro amico a quattro zampe che ormai davano per morto.

Matty ha voluto condividere la storia del salvataggio con GNN per ispirare altre persone a fare lo stesso in caso di necessità. Se non fosse stato per questo gesto coraggioso, di sicuro il povero animale non ce l’avrebbe fatta.

A cura di Laura De Rosa - GreenMe.it