Tutto pronto per la Triathlon World Cup Arzachena. Ecco la starting list

Tutto pronto per la Triathlon World Cup Arzachena. Ecco la starting list

Ormai manca davvero poco. Giusto gli ultimi preparativi e poi tutti ai nastri di partenza per uno degli eventi più attesi del 2020. La Triathlon World Cup, in programma il 9 e il 10 ottobre, sta per approdare ad Arzachena, che per i prossimi tre anni sarà la sede della tappa italiana del mondiale. Dopo le edizioni a Cagliari, i riflettori si spostano nel Nord Sardegna. La Gallura sta infatti costruendo sempre più un ruolo di protagonista nello sport professionistico, aggiungendo un tassello importante nel calendario dei grandi eventi internazionali. Questo grazie all’accordo di tre anni raggiunto dal Comune con l’International Triathlon Union (ITU) e Federazione Nazionale Triathlon (Fitri).

I partecipanti

Alla competizione parteciperanno atleti provenienti da 31 nazioni. L’ITU nei giorni scorsi ha pubblicato la starting list ufficiale sia per la categoria Uomini sia per quella Donne. Sessanta partecipanti ciascuno si contenderanno la leadership si questa tappa spettacolare ma non priva di intensità. Tra questi, da tenere d’occhio il campione del mondo francese Vincent Luis e l’atleta inglese Alistair Brownlee vincitore dell’edizione 2019 e due medaglie olimpiche a Londra 2012 e Rio de Janeiro 2016. Gli azzurri non staranno a guardare, con Alessandro Fabian, Davide Uccellari, Gianluca Pozzatti e Delian Stateff (primo nell’edizione 2018 di Cagliari) a lottare per il primato. In campo femminile, tra i nomi spicca quello di Katie Zaferes, che è stata di incoronata campionessa del mondo di triathlon nel 2019. Anche qui, l’Italia è presente con atlete di grande talento, da Alice Betto, Verena Steinhauser, ad Anna Maria Mazzetti e Angelica Olmo. «Mai come quest’anno  sostiene Sandro Salerno, general manager del Comitato organizzatore locale - abbiamo registrato una start list di atleti di tale portata, al pari di una gara olimpica. In un periodo complesso e difficile per lo sport mondiale, abbiamo continuato a credere nel nostro lavoro; in un momento così delicato per il comparto turistico, il nostro preciso intento è quello di proiettare la migliore immagine della Sardegna nel mondo. Un lavoro che abbiamo portato avanti con passione e determinazione visto anche l’importante impatto turistico che la manifestazione avrà sul territorio».

Il percorso

La Triathlon World Cup Arzachena si svolgerà su distanza sprint, con la partenza da una delle zone più suggestive del territorio arzachenese, Cannigione. Dalla spiaggia, gli atleti effettueranno la prima parte di gara a nuoto, un percorso di 750 m da compiere in senso antiorario. Una volta terminato il giro, si proseguirà con la 20 km in bicicletta, che toccherà invece le aree di Cannigione e Micalosu. Tre giri di 6,42 km dove la fatica comincia a farsi sentire. E non è tutto. Al termine di questo secondo blocco, mancano gli ultimi 5 km, quelli decisivi per la vittoria finale. Dalle due ruote, gli atleti dovranno usare le sole forze delle gambe nel ring lungo 2,50 km allestito nel lungomare di Cannigione. Due giri decisivi che porteranno al traguardo finale.

 

Il programma completo

 

- Venerdì 9 Ottobre

11.30 - 12.30: Test Percorso Nuoto 

- Sabato 10 Ottobre

Triathlon World Cup - Gara Femminile

09.30 - 10.15: Warm up Nuoto

10.30: Partenza Gara

11.45: Premiazioni

Triathlon World Cup - Gara Maschile

14.30 - 15.15: Warm up Nuoto

15.30: Partenza Gara

16.45: Premiazioni