Spettacolo nel mare di Genova: un gruppo di orche nuota nelle acque del porto

Codice da incorporare:
fonte: Genova24

Un gruppo di orche n gruppo è stato avvistato al porto di Genova. Il rarissimo evento è stato immortalato in un video che è stato diffuso in rete anche dall’associazione Limet. Nelle immagini si vedono tre esemplari, di cui una mamma e un cucciolo. Si muovono in pod, ossia gruppi familiari a gerarchia matriarcale.

Evento raro

"Gli avvistamenti di orche nel Mediterraneo non sono una novità, ma sicuramente sono rarissimi", ha detto al Secolo XIX Erika Esposti, biologa che cura i mammiferi marini nell'acquario di Genova. "Erano anni che non se ne registravano. Si può ipotizzare che la famigliola di orche stesse seguendo una rotta migratoria molto battuta che di solito fa arrivare questi mammiferi marini dai mari del Nord all’arcipelago delle Azzorre.

Il gruppo di orche

“La macchia bianca le identifica come Orcinus orca conferma Silvia Mangraviti, biologa marina genovese -. Le orche vengono avvistate di solito nei mari più freddi, mentre alle nostre latitudini è molto più raro incontrarle. L’orca, che non è ‘assassina’ ma semplicemente carnivora – e come tutti i carnivori caccia per mangiare – è stata classificata come “non determinabile” dalla Iucn, l’ente che si occupa di classificare lo stato di pericolo di estinzione delle specie, in quanto l’areale di distribuzione è talmente vasto e gli avvistamenti così rari che è impossibile determinarlo.