Motorally, a novembre a Olbia la tappa finale del campionato italiano

Motorally, a novembre a Olbia la tappa finale del campionato italiano

Quello tra la Gallura e i motori è un amore che diventa sempre più solido importante. È qui che è per esempio nato il leggendario Rally Costa Smeralda, oggi rievocato dal Rally Internazionale Storico Costa Smeralda. Ed è sempre in Gallura che il campionato mondiale di rally, con la tappa Italia-Sardegna di Wrc, ha scritto e continua a scrivere alcune delle più avvincenti pagine della sua storia.

L’ultima novità riguarda invece l’ultima tappa del campionato italiano di Motorally Raid TT, che si svolgerà a Olbia, tra l’altro sede del mondiale di aquabike, dal 6 all’8 novembre. Dalla più grande città della Gallura partirà un percorso che attraverserà diversi comuni del Nord Sardegna, per quello che si profila essere un itinerario di grande difficoltà e incredibili suggestioni. L'organizzazione sarà curata dal Moto Club Insolita Sardegna, con il patrocinio dell’assessorato regionale all'Ambiente e il contributo della Fondazione di Sardegna e del Comune di Olbia. Il sindaco Settimo Nizzi e agli assessori allo Sport e al Turismo, Monica Fois e Marco Balata, hanno già accolto con entusiasmo la manifestazione che, tra le altre cose, potrebbe fare da apripista al mondiale di categoria del 2021. L’appuntamento di Olbia avrà una doppia valenza sportiva, perché oltre ad incoronare il vincitore della tappa sancirà anche il nuovo campione italiano.