In arrivo la Luna piena della fragola: come, quando e dove vederla in Italia

Il meraviglioso fenomeno celeste potrà essere ammirato da tutta l’Italia. Ecco perché si chiama così

Foto e rielaborazione R.Z.
Foto e rielaborazione R.Z.
di GreenMe

Il 2021 sembra essere l’anno dei fenomeni celesti unici e sorprendenti. Dopo la Superluna rosa di aprile e la Superluna di sangue di maggio, giugno regalerà la Luna piena della Fragola. Sarà il primo plenilunio dell’estate. Giovedì 24 giugno, la Luna della Fragola sarà visibile da tutta l’Italia a partire dalle 20:40. Da molti definita come “Superluna” della fragola, in realtà non sarà abbastanza vicina da essere una superluna. Essa, infatti, si troverà a circa 366mila chilometri dalla Terra, mentre invece per essere considerata tale deve trovarsi a una distanza pari o inferiore a 363mila chilometri. Una manciata di chilometri, un’inezia per le distanze celesti.

A rendere particolare questa luna piena sono i suoi tanti nomi, derivanti dalla tradizione dei nativi americani ma anche da quella europea. Il termine “luna di fragole” deriva dalle tribù algonchini negli Stati Uniti nord-orientali e fa riferimento alle stagioni di raccolta per le fragole, che cadevano nel mese di giugno. In Europa, la luna piena di giugno veniva chiamata “luna di miele”.

La luna piena di giugno è anche l’ultima luna piena della primavera o la prima luna piena dell’estate, come accade quest’anno visto che il solstizio è stato il 21 giugno e il plenilunio il 24. La luna di fragola sarà visibile da tutta l’Italia a partire dalle 20.40 del 24 giugno. Uno spettacolo da non perdere!

A cura di Francesca Mancuso – GreenMe.it