Trovato all'Isola d'Elba un raro esemplare di "pesce porco"

L’esemplare, noto anche come "squalo che grugnisce", appartiene ad una specie ormai a rischio estinzione

Trovato all'Isola d'Elba un raro esemplare di 'pesce porco'
TiscaliNews

Il suo nome scientifico è Oxynotus Centrina, ma i più lo chiamano semplicemente “pesce porco” o anche “squalo che grugnisce”, per via del suo insolito aspetto e anche per i versi che emette, simili al grugnito di un maiale. Un esemplare della rara specie, considerata a rischio estinzione, è stato recentemente trovato nella Darsena Medicea di Portoferraio (Livorno), all'Isola d'Elba.

Ignote le cause della morte. L'esemplare, lungo poco più di un metro (un adulto raramente supera il metro e mezzo di lunghezza), presentava delle ferite. Insolito anche il luogo del ritrovamento. Questa specie non si avvicina mai così tanto alle coste, ma predilige la vita sui fondali compresi tra i 100 e i 700 metri di profondità.

Secondo gli esperti la specie è sempre più a rischio, e le segnalazioni della sua presenza nel mar Mediterraneo, benché negli ultimi anni si siano registrati diversi avvistamenti, sono ancor più rare. Il ritrovamento risale alla fine di agosto ma l’immagine è diventata virale dopo la condivisione da parte del gruppo Facebook Isola d'Elba App.