Tiscali.it
SEGUICI

L’Italia più blu grazie a One Ocean Week Milano

Cinque giorni che hanno raccontato il mare e le sue problematiche attraverso summit, talk, spettacoli e mostre per evento firmato da One Ocean Foundation

Consorzio Costa Smeraldadi Consorzio Costa Smeralda   
L’Italia più blu grazie a One Ocean Week Milano

Gli sforzi, gli obiettivi centrati e quelli ancora da perseguire. La storia seppur giovane di One Ocean Foundation parla chiaro e soprattutto è sintetizzata bene dai numeri della seconda edizione della settimana dedicata all’oceano organizzata a mIlano dall’8 al 12 giugno. Migliaia di persone, infatti, tra adulti e giovani hanno preso parte alle agli incontri della Blue Economy Summit nellaula magna delluniversità Bocconi, ai talk del Water Cycle in programma al Museo Nazionale di Scienza e tecnologia e al suggestivo e meraviglioso spettacolo finale nella cornice dei Bagni Misteriosi di Milano con una rappresentazione messa in scena dalleccellenza del Teatro Parenti. Più di mille persone per assistere al grande omaggio all’oceano in quanto vita  rappresentato attraverso ogni forma artistica, dalla poesia all’arte teatrale, dalla musica alla danza. A dare vita a questo meraviglioso evento  Alessio Boni e Lucia Mascino con la partecipazione straordinaria di Luciana Savignano, la regia di Raphael Tobia Vogel, le performance aeree e visioni di Monica Maimone - Festi Group, la coreografia di Susanna Beltrami con i danzatori di DanceHaus, i video di Luca Condorelli e Anne de Carbuccia, le musiche di Matteo Ceccarini.  E poi laboratori e  workshop, ma anche le mostre “Preziosa più del diamante”, “Liquid Blue”, la mostra Marine Animal Forest, la presentazione del libro In Alto mare” di Danilo Zagaria. Lobiettivo è stato quello di sensibilizzare sulle tematiche legate alleconomia blu e alla tutela delloceano attraverso il coinvolgimento attivo dei cittadini per incrementare la conoscenza di questo patrimonio naturale.E ai summit hanno preso parte interlocutori di altissimo livello come Marco Tronchetti Provera di Pirelli, Giovanna Vitelli di Azimut Benetti, Andrea Illy di Illy Caffè, Barbara Cimino di Yamamay e tantissimi altri e tra questi il ministro degli affari esteri delle isola Marshall, Kitlangg Kabua, che ha rappresentato le problematiche del suo paese flagellato dai risultati catastrofici degli esperimenti nucleari effettuati durante la guerra fredda. «Tirando le somme e dovendo fare una considerazione - ha commentato il presidente di OFF, Riccardo Bonadeo,  -  possiamo dire che abbiamo toccato i punti nevralgici della nostra missione. In particolare quello scientifico, perché Blu Economy vuol dire economia della responsabilità, ma a 360 gradi abbiamo affrontato le principali tematiche che affliggono e attanagliano i nostri oceani». One Ocean Foundation è stata istituita nel 2017 per volere dello Yacht Club Costa Smeralda a 50 anni dall’istituzione, con lobiettivo di accelerare la soluzione ai problemi degli oceani.

Davide Mosca

Consorzio Costa Smeraldadi Consorzio Costa Smeralda   

I più recenti

Nel piccolo acquario ci si annoia, ma il granchietto trova un gioco per trascorrere le ore: il video
Nel piccolo acquario ci si annoia, ma il granchietto trova un gioco per trascorrere le ore: il video
Il panda gioca felice e si rotola sulla neve: le immagini virali dallo zoo di Pechino
Il panda gioca felice e si rotola sulla neve: le immagini virali dallo zoo di Pechino

Le Rubriche

Tessa Gelisio

Fin da piccola Tessa Gelisio si occupa di ambiente collaborando con associazioni...

Roberto Zonca

Nato a Cagliari il 10 giugno del 1974. Giornalista professionista, perito...

Greenpeace

Greenpeace è una organizzazione globale indipendente che sviluppa campagne e...

Consorzio Costa Smeralda

Il territorio gestito dal Consorzio Costa Smeralda è il tratto costiero della...

LegAmbiente

Associazione senza fini di lucro, fatta di cittadini e cittadine che hanno a...