Dalla tranquillità alle temperature più miti: cinque buoni motivi per scegliere il mare anche in autunno

Dalla tranquillità alle temperature più miti: cinque buoni motivi per scegliere il mare anche in autunno

L’estate è ormai lontana ma questo non vuol dire che non si possa più andare in spiaggia. Perché è proprio nel periodo di transizione tra il caldo torrido e il freddo invernale che il mare sprigiona gran parte della sua bellezza. L’autunno, infatti, è un’occasione perfetta tanto quanto agosto per decidere di staccare la spina e ritagliarti qualche giorno di riposo e vacanza. Ecco quindi 5 motivi per cui dovresti scegliere la spiaggia in autunno.

La temperatura si abbassa. In estate i luoghi balneari sono tanto belli quanto caldi, se poi scegli agosto come mese delle tue vacanze preparati alla sabbia che scotta e al caldissimo sole del mezzogiorno. Nulla di grave in realtà: un clima simile è perfetto per chi ama le abbronzature e vuole sentire a pieno l’atmosfera estiva nell’aria, caldo torrido o meno. Se però hai la pelle molto sensibile, soffri il caldo più del normale o programmi di viaggiare in compagnia di anziani o bambini e le alte temperature ti scoraggiano, forse optare per un viaggio alle porte dell’autunno è la soluzione migliore. In autunno infatti le temperature nelle località balneari come la Sardegna scendono restando tuttavia abbastanza alte da garantire un clima ancora tiepido e piacevole, ti basterà per ogni evenienza portare con te uno scialle o un pareo, così da poterti coprire nelle ore più vicine al tramonto.

La spiaggia è meno affollata. E’ vero: quando si frequenta una località in bassa stagione in alcuni casi si rischia di incorrere nel problema della chiusura di servizi come gli stabilimenti sulla spiaggia, venendo spesso costretti ad allungare la lista di cose da portare e a cui pensare prima di partire. Niente paura però, perché a risarcirti delle energie spese per portarti dietro ombrellone e sdraio sarà proprio il relax di avere la spiaggia tutta per te, nonché di poter arrivare con tutta calma senza avere il timore di non trovare posto in mezzo alla folla di bagnanti.

Il mare a riva è più tranquillo. Se è vero che in alta stagione i bagnanti affollano le spiagge fino a renderle quasi impraticabili per chi arriva più tardi, la stessa cosa si può dire del mare a ridosso del litorale. Può capitare infatti che nelle ore di punta fare una nuotata o praticare dello snorkeling diventi un’impresa impossibile a causa della sabbia sollevata dal grande numero di bagnanti i quali, giustamente, decidono a loro volta di fare lo stesso. Così spesso cercare un paesaggio sottomarino tranquillo in cui praticare delle immersioni, vicino al quale nuotare o semplicemente da ammirare richiede qualche tentativo in più o una sveglia mattutina piuttosto stressante. Il mare in periodo autunnale invece è l’ideale per chi cerca una vacanza più intima e ha il desiderio di sfruttare il mare al massimo delle sue possibilità: i fondali delle spiagge meno frequentate infatti sono spesso più limpidi, garantendoti una visibilità maggiore durante le immersioni, un fondale più popolato perché meno frequentato dall’essere umano e un mare in generale più cristallino.

L’autunno è la stagione perfetta per il surf. I surfisti più esperti lo sanno bene, l’autunno è una delle stagioni migliori per dedicarsi agli sport su tavola. Le onde sono più alte e robuste, il vento inizia a farsi più forte e la sfida si fa più avvincente: se è vero che bisogna fare sempre attenzione quando si praticano questi sport, chi ha già esperienza apprezzerà senz’altro questo momento dell’anno. In Sardegna poi le onde tendono ad essere ancora più imponenti per via della sua perfetta esposizione ai venti, l’ideale sia per chi vuole praticare il surf che il windsurf.

In autunno i prezzi sono più convenienti. Con l’arrivo della bassa stagione scoprirai che spostarsi e alloggiare nelle località di mare risulterà più conveniente dal punto di vista economico. In questo periodo infatti, sia le compagnie di trasporti (tanto quelle aeree quanto quelle navali) che gli hotel tendono ad abbassare i prezzi per incentivare i viaggiatori a trascorrere comunque le loro vacanze nelle località di mare. È l’occasione perfetta se viaggi in compagnia di una famiglia numerosa o vuoi semplicemente risparmiare qualche soldo: tieni d’occhio i portali web per rimanere sempre aggiornato sulle ultime offerte, spesso si tratterà infatti di tariffe lampo disponibili solo per poco tempo!

Bonus: la luce è migliore per le foto! Proprio perché le giornate si accorciano le foto autunnali sono tra le più belle di tutto l’anno. Immortalare una spiaggia al tramonto o realizzare lo scatto perfetto nelle prime ore del mattino, meglio ancora se sulla sabbia sono presenti pochi bagnanti, è uno dei traguardi più ambiti dagli amanti delle fotografie e dei social e ti assicureranno delle foto ricordo davvero mozzafiato!