Tiscali.it
SEGUICI

Tessuti per arredare casa in autunno: le proposte più sostenibili

Tessa Gelisiodi Tessa Gelisio   
Tessuti per arredare casa in autunno: le proposte più sostenibili

L’autunno è arrivato e, nonostante le temperature siano ancora sopra le medie di stagione, è arrivato il momento di rinnovare i tessuti per la casa. Tende, tessili per la cucina, copridivani e biancheria per la camera da letto: si abbandonano i leggerissimi tessuti estivi per far spazio a fibre più pesanti e colori più caldi. Naturalmente, sempre in stile ecocentrico: con tessuti naturali, meglio se biologici e certificati, o filati di riciclo!

Ho quindi deciso di raccogliere per voi alcune soluzioni per l’arredamento autunnale per la casa, con una selezione di aziende da sempre molto attente a una maggiore sostenibilità ambientale. Perché non è importante solo vivere in un ambiente confortevole, è necessario farlo con le minime conseguenze possibili sul Pianeta!

La tenda per il salotto? In poliestere riciclato, da Maison du Monde

In vista di un progressivo calo delle temperature, non c’è niente di meglio che cambiare le tende di casa, scegliendo tessuti spessi, isolanti e dalla buona tenuta termica. La soluzione ideale per evitare la dispersione di calore, riducendo così i consumi dovuti al riscaldamento, e proteggersi dagli immancabili spifferi.

Maison Du Monde, una delle catene più famose per l’arredamento di casa, ha deciso di rendere disponibile una linea di tende per salotto e per la camera da letto realizzate in poliestere riciclato. Il tessuto è ottenuto da vecchi tessili per la casa o scarti di produzione ed è proposto in lavorazioni tradizionali e grezze, come l’ecrù, per ridurne ulteriormente l’impatto ambientale. La presenza di occhielli in metallo ne rende l’installazione semplice, adatta praticamente a qualsiasi finestra e portafinestra. Questa tenda fa parte della linea “Good is Beautiful”, una selezione di soluzioni arredo con almeno il 50% di tessuti riciclati.

La tenda in poliestere riciclato è disponibile sul sito ufficiale al prezzo di 89.99 euro.

Da MyMami, la tovaglia in cotone biologico jacquard

Agrumi, kiwi, cachi, zucca, cavolo, noci e nocciole: quanti colori sulla tavola d’autunno, una delle stagioni che ci regala tanta creatività in cucina! E allora va celebrata con la giusta tovaglia, dai caldi colori autunnali e a basso impatto ambientale.Come quella proposta da MyMami, un’azienda di cui vi ho già parlato in passato, da sempre attenta a una maggiore sostenibilità ambientale. Il brand italiano propone una bellissima tovaglia in cotone biologico certificato GOTS, ovvero ottenuto nel massimo rispetto possibile degli standard di sostenibilità, sia ambientali che lavorativi. Dalla bellissima lavorazione jacquard e dagli originali ricami vegetali, questa tovaglia è adatta a un tavolo da 6 persone ed è disponibile sia nelle colorazioni marrone che verde.

La tovaglia in cotone biologico è disponibile sullo store ufficiale MyMami a 45 euro.

Copriletto o copridivano? Da Ferm Living, la soluzione in cotone organico

Copriletto o copridivano? E perché non entrambi? Basta infatti poco per trasformare l’atmosfera della casa e renderla più autunnale, con un tessile dai molteplici usi. È questa una delle tante idee di Ferm Living, un marchio danese da sempre molto attento alla sostenibilità ambientale, oggi disponibile in tutta Europa.Il copriletto Vista è realizzato in cotone organico al 100%, con tanto di certificazione GOTS. Dai colori tipicamente autunnali – il sabbia, il marrone, il panna e il grigio – è stato realizzato grazie a una lavorazione grezza, ispirata alla grande tradizione degli artigiani tessili danesi. Al centro, una colonna di frange ne esalta proprio l’aspetto rustico ma resistente, facile da abbinare a qualsiasi design.

Il copriletto Vista può essere scelto sia per la camera da letto che come telone per divani e poltrone, per il massimo della versatilità. È proposto sul negozio online ufficiale a un prezzo di 199 euro.

L’autunno in camera da letto, con il copripiumone Kadolis

Fra qualche settimana giungerà il momento di togliere dall’armadio il classico piumone, per un sonno al caldo anche nelle giornate più fredde della stagione. E perché non approfittarne, allora, per scegliere colori tipicamente autunnali e materiali a basso impatto?

Kadolis, ad esempio, propone un bellissimo copripiumone in cotone biologico con lavorazione percalle. Dalla finitura volutamente increspata, per esaltare i giochi di colore che richiamano proprio le foglie sugli alberi e la terra, questo copripiumone è certificato GOTS e OEKO-TEX: vere certezze per l’utilizzo di fibre più sostenibili e per il rispetto dei lavoratori, lungo tutta la filiera. Caldo e avvolgente, può essere facilmente lavato anche a casa, a mano o in lavatrice, a una temperatura di 40 gradi.Il copripiumone in cotone percalle è disponibile sul sito ufficiale a 109.50 euro.

Una coperta per guardare un film? In cashmere rigenerato, da Rifò

Cosa c’è di meglio che regalarsi un momento di relax in autunno, magari leggendo un libro o guardano un film? Non è giornata relax che si rispetti, però, senza una calda coperta in cui avvolgersi, per poi abbandonarsi nel comfort del divano o di una comoda poltrona.Quando si parla di filati e maglierie, non ho molti dubbi: uno dei miei marchi preferiti è Rifò, un’azienda di cui vi ho spesso parlato qui su Ecocentrica. Elide è una bellissima coperta realizzata al 95% in cashmere rigenerato e al 5% in lana rigenerata, filati ricavati da scarti di lavorazione o dal recupero di vecchi indumenti. Calda e dalla gradazione invernale, con quel verde oliva che ricorda i colori tipici di stagione, non ci lascerà mai al freddo nemmeno nelle giornate più gelide.

La coperta Elide è disponibile sul sito di Rifò a un prezzo di 225 euro.

In definitiva, colori caldi e tessuti certificati, per un arredamento domestico dal più basso impatto ambientale possibile!

I contenuti di questo post non sono legati a nessun tipo di operazione commerciale.Le aziende e i prodotti segnalati sono stati recensiti di mia iniziativa e in base ai miei gusti e valori.Tessa Gelisio

L'articolo Tessuti per arredare casa in autunno: le proposte più sostenibili sembra essere il primo su Ecocentrica.

Tessa Gelisiodi Tessa Gelisio   
I più recenti
Spray antipolvere green: 5 modi per prepararlo in casa
Spray antipolvere green: 5 modi per prepararlo in casa
Moda mare per l’estate 2024: le proposte più sostenibili
Moda mare per l’estate 2024: le proposte più sostenibili
Abbronzatura in estate: i 10 cibi più ricchi di betacarotene
Abbronzatura in estate: i 10 cibi più ricchi di betacarotene
Cani le regole per una buona dieta casalinga
Cani le regole per una buona dieta casalinga
Le Rubriche

Tessa Gelisio

Fin da piccola Tessa Gelisio si occupa di ambiente collaborando con associazioni...

Claudia Mura

Nata a Cagliari nel 1968, si è laureata in Filosofia nel 1997. Dopo alcune...

Stefania Divertito

Napoletana, è giornalista d’inchiesta, comunicatrice e scrittrice specializzata...

Roberto Zonca

Nato a Cagliari il 10 giugno del 1974. Giornalista professionista, perito...

Serena Ritarossi

Di origine ciociara, classe '94, si laurea in Editoria e Scrittura alla Sapienza...

Greenpeace

Greenpeace è una organizzazione globale indipendente che sviluppa campagne e...

Ignazio Dessì

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Consorzio Costa Smeralda

Il territorio gestito dal Consorzio Costa Smeralda è il tratto costiero della...

LegAmbiente

Associazione senza fini di lucro, fatta di cittadini e cittadine che hanno a...

Animali Senza Casa

Animali senza casa è un sito che raccoglie più di 1500 annunci di cani e gatti...

Paola Babich

Giornalista professionista. S'occupa di ambiente, turismo, attualità, cultura...