Tiscali.it
SEGUICI

Skincare con il miele: rimedi per viso, corpo e capelli

Tessa Gelisiodi Tessa Gelisio   
Skincare con il miele: rimedi per viso, corpo e capelli

Elisir di salute e bellezza, il miele è l’ingrediente fondamentale di molti prodotti pensati per prendersi cura della pelle del viso e del corpo e per avere capelli belli e sani. Toccasana per i malanni di stagione e per lenire molti piccoli disturbi, questo prezioso “oro liquido” si trasforma in un ottimo rimedio naturale per impostare una skincare ecocentrica, sia da solo sia in combinazione con altri elementi.

A rendere il miele un prodotto indispensabile che non dovrebbe mai mancare nelle nostre case, infatti, è proprio la sua versatilità: avendo a disposizione un vasetto di miele biologico (qui su Ecocentrica ho stilato la mia personale lista dei mieli bio più buoni e salutari) e un po’ di tempo da dedicare alla beauty routine, infatti, possiamo preparare validissimi impacchi, maschere e scrub che permettono di migliorare l’aspetto della pelle e delle nostre chiome.

Benefici del miele per la pelle e i capelli

Oltre ad appartenere alla categoria dei “superalimenti”, il miele vanta notevoli proprietà benefiche anche per la pelle e per i capelli. Contiene vitamine, aminoacidi, minerali ma anche polifenoli e flavonoidi, sostanze dotate di proprietà antinfiammatorie e antiossidanti che contribuiscono a proteggere dai danni dei radicali liberi contrastando l’invecchiamento cellulare.

Il miele, inoltre, vanta anche virtù antibatteriche, riepitelizzanti, esfolianti e lenitive. È anche molto utile per mantenere una corretta idratazione, facendo scudo contro la disidratazione e contribuendo a preservare il corretto tasso di umidità dell’epidermide.

Alcuni studi, inoltre, hanno messo in evidenza le spiccate proprietà fotoprotettive del miele, che si rivela efficace anche per prevenire e ridurre le macchie scure soprattutto se causate dall’esposizione ai raggi solari.

Skincare viso con il miele

Per sfruttare tutte le potenzialità del miele sulla pelle del viso è possibile preparare delle ottime maschere home-made, da scegliere tenendo conto della propria tipologia di pelle e delle necessità individuali:

  • maschera viso miele e yogurt: perfetta per idratare anche le pelli più secche e delicate, si ottiene unendo 2 cucchiaini di miele e 3 cucchiaini di yogurt bianco, formando un composto da stendere sul viso lasciandolo in posa circa 20 minuti prima di rimuoverlo con un panno umido;
  • maschera viso miele e avena: illuminante e leggermente esfoliante, si prepara amalgamando 4 cucchiai di farina d’avena, 2 cucchiai di miele e mezzo vasetto di yogurt bianco in modo da ottenere un composto granuloso. Il tempo di posa è di circa 10 minuti, trascorsi i quali è necessario sciacquare il viso con acqua tiepida;
  • maschera viso effetto scrub al bicarbonato e miele: un’altra ricetta che permette di ottenere un effetto scrub prevede l’uso di 2 cucchiai di bicarbonato uniti a un cucchiaio di miele, necessari per preparare un composto da massaggiare delicatamente sul viso con movimenti circolari prima di effettuare il risciacquo con acqua tiepida;
  • maschera viso antimacchia: sfruttando il potere schiarente del succo di un limone si può realizzare un composto omogeneo unendo 2 cucchiai di miele, da lasciare in posa sulle zone del viso dove è evidente la discromia per circa 20 minuti. Al termine è necessario sciacquare il viso con acqua tiepida;
  • maschera viso per pelle impura: ideale per la pelle grassa e impura, si prepara unendo 2 cucchiai di miele, un cucchiaio di Aloe vera in gel. Anche in questo caso è necessario rimuovere la maschera con acqua tiepida e tamponare il viso con una salvietta pulita;
  • scrub labbra miele e zucchero: per avere labbra morbide e levigate è sufficiente applicare un composto formato da un cucchiaino di miele e uno di zucchero di canna, massaggiando delicatamente e sciacquano con acqua tiepida.

Scrub al miele per il corpo

Pensando al benessere della pelle del corpo, il miele può essere usato per creare scrub naturali che rimuovono le cellule morte, liberano i pori dalle impurità presenti in superficie e stimolano la circolazione riducendo l’effetto a buccia d’arancia. Gli abbinamenti più efficaci sono a base di avena, caffè e olio vegetale, da usare per realizzare queste ricette esfolianti da massaggiare sulla pelle poco prima di fare la doccia:

  • scrub all’avena: si prepara unendo 4 cucchiai di farina d’avena, 4 cucchiai di miele, un cucchiaio di succo di limone e qualche cucchiaio d’acqua;
  • scrub al caffè: 4 due cucchiai di miele, 2 di caffè in polvere e uno di olio di cocco sono gli ingredienti di uno scrub da massaggiare sulla pelle asciutta con movimenti circolari, prima di sciacquare accuratamente.

Come usare il miele per i capelli

Anche la chioma può beneficiare notevolmente delle preziose virtù del miele, soprattutto quando i capelli sono particolarmente secchi, inariditi e stressati e hanno bisogno di un valido impacco nutriente da applicare prima del consueto shampoo:

  • impacco miele, olio EVO e yogurt: si prepara miscelando un vasetto di yogurt bianco, 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva e mezzo cucchiaio di miele, creando un composto da stendere sulle lunghezze tenendolo in posa almeno mezzora;
  • impacco miele, avocado e olio di mandorle: particolarmente indicato per nutrire i capelli alla fine della stagione estiva, si ottiene unendo la polpa di mezzo avocado maturo, 2 cucchiai di olio di mandorle dolci e 2 cucchiai di miele. Anche in questo caso il tempo di posa dev’essere di almeno 30 minuti.

Non dimentichiamoci che le maschere, gli impacchi e i rimedi a base di ingredienti naturali sono anche utili per prevenire la formazione delle doppie punte!

Quale miele fa bene alla pelle?

A prescindere dall’utilizzo (per la cucina o per la preparazione di rimedi fai da te), il miele che adoperiamo deve essere sempre e rigorosamente biologico: un requisito fondamentale che garantisce l’assenza di sostanze chimiche e pesticidi ma anche la provenienza da filiere certificate e controllate.

Il miele bio, infatti, è un alimento naturale al 100% prodotto rispettando il normale ciclo naturale di vita delle api. Per quanto riguarda le tipologie di miele, infine, è possibile scegliere tra diverse varietà, sia uniflorali sia millefiori.

Un ultimo consiglio sulla conservazione: il miele si mantiene perfettamente se contenuto in vasetti di vetro da collocare in un luogo fresco, asciutto e lontano dalla luce diretta. Non occorre, invece, riporlo in frigorifero dopo l’apertura.

L'articolo Skincare con il miele: rimedi per viso, corpo e capelli sembra essere il primo su Ecocentrica.

Tessa Gelisiodi Tessa Gelisio   
I più recenti
Burrocacao e balsamo labbra: differenze, usi e benefici
Burrocacao e balsamo labbra: differenze, usi e benefici
Costumi più sostenibili per l’estate 2024
Costumi più sostenibili per l’estate 2024
Mangiare e salvare il pianeta? c'è un solo modo per farlo. Ecco la dieta giusta
Mangiare e salvare il pianeta? c'è un solo modo per farlo. Ecco la dieta giusta
Dove lasciare il cane quando si va in vacanza
Dove lasciare il cane quando si va in vacanza
Le Rubriche

Tessa Gelisio

Fin da piccola Tessa Gelisio si occupa di ambiente collaborando con associazioni...

Claudia Mura

Nata a Cagliari nel 1968, si è laureata in Filosofia nel 1997. Dopo alcune...

Stefania Divertito

Napoletana, è giornalista d’inchiesta, comunicatrice e scrittrice specializzata...

Roberto Zonca

Nato a Cagliari il 10 giugno del 1974. Giornalista professionista, perito...

Serena Ritarossi

Di origine ciociara, classe '94, si laurea in Editoria e Scrittura alla Sapienza...

Greenpeace

Greenpeace è una organizzazione globale indipendente che sviluppa campagne e...

Ignazio Dessì

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Consorzio Costa Smeralda

Il territorio gestito dal Consorzio Costa Smeralda è il tratto costiero della...

LegAmbiente

Associazione senza fini di lucro, fatta di cittadini e cittadine che hanno a...

Animali Senza Casa

Animali senza casa è un sito che raccoglie più di 1500 annunci di cani e gatti...

Paola Babich

Giornalista professionista. S'occupa di ambiente, turismo, attualità, cultura...