Tiscali.it
SEGUICI

Mani screpolate dal freddo: ridurre le irritazioni con i prodotti giusti

Tessa Gelisiodi Tessa Gelisio   
Mani screpolate dal freddo: ridurre le irritazioni con i prodotti giusti

L’inverno è spesso sinonimo di mani screpolate dal freddo. Pelle secca e arrossata, irritazioni, desquamazione e microferite: anche quando si presta attenzione, ad esempio usando dei caldi guanti, il gelo invernale sembra avere sempre la meglio sulle nostre mani. Ma come fare per nutrire la cute, quali consigli mettere in pratica per ridurre le irritazioni?

Basta scegliere i prodotti giusti, prima per detergere le mani, poi per nutrirle a fondo, ripristinando la loro morbidezza. Naturalmente, sempre scegliendo soluzioni ecobio: amiche della salute, a bassissimo impatto per l’ambiente. Di seguito, tutti i miei consigli.(H2) Perché le mani si screpolano d’inverno?

A tutti è capitato di trovarsi con le mani screpolate in pieno inverno, attribuendo questa condizione alle basse temperature. Eppure, il freddo influisce fino a un certo punto, poiché a essere maggiormente responsabili di screpolature e irritazioni sono altri fattori:

  • ridotta umidità: in inverno siamo spesso esposti all’aria secca. Quando ci troviamo in casa, il riscaldamento riduce notevolmente il tasso di umidità, seccando la pelle. All’esterno, invece, il mix tra gelo e ridotta umidità agisce sulla cute delle mani come una vera e propria lama;
  • lavaggi aggressivi: pochi hanno l’abitudine di scegliere il sapone giusto per ogni stagione. E così accade che, anche in pieno inverno, usiamo prodotti mediamente aggressivi, più indicati nei periodi più caldi quando la pelle tende a essere oleosa. E così distruggiamo il naturale microfilm della pelle, danneggiando la cute.

Rimedi e prodotti detergenti per le mani in inverno

Il primo passo per delle mani morbide e nutrite anche in inverno è, come ho già spiegato, scegliere il detergente giusto. Le soluzioni più indicate sono quelle delicate, meglio se nutrienti, ma non bisogna nemmeno dimenticare l’importanza dello scrub. A questo scopo, possiamo approfittare sia di una ricetta fai da te che di alcuni prodotti ecobio.

La ricetta fai da te per nutrire le mani

Per risolvere velocemente il problema delle mani screpolate in inverno, è possibile approfittare di una semplice ricetta fai da te. Basta infatti procurarsi:

  • del burro di Karitè, meglio se puro e biologico;
  • dell’olio di mandorla, sempre puro e biologico;
  • dei vecchi guanti.

È sufficiente mescolare sul palmo della mano una noce di burro di karitè e qualche goccia di olio di mandorla, per poi massaggiare la soluzione su tutte le mani. A questo punto, si indossano dei vecchi guanti e si lascia agire per una decina di minuti – o di più, secondo le preferenze personali. Le mani risulteranno morbide, nutrite e prive di screpolature.

Un sapone vellutante per nutrire le mani, da Itinera

Quale sapone scegliere in pieno inverno, per evitare di seccare la cute? Meglio optare per una soluzione delicata ma, allo stesso tempo, ricca di sostanze nutritive per ripristinare il naturale equilibrio della pelle.Una buona proposta arriva da Itinera, con il suo Sapone Mani e Corpo Vellutante. Con il 97% di ingredienti naturali – tra cui molti acidi della frutta, in particolare delle uve rosse toscane – questo sapone solido offre una buona concentrazione di sostanze nutritive e, allo stesso tempo, mantiene la pelle morbida. La profumazione è leggerissima, sulla pelle è molto delicato e le mani non sono solo deterse, ma anche morbide.

Il sapone è in vendita sullo store ufficiale di Itinera al prezzo di 2.10 euro.

Uno scrub naturale per rimuovere la pelle morta, da Naiadi

Mani screpolate significa spesso anche pelle morta, soprattutto quando questo fastidioso inestetismo si presenta a livello delle nocche, dell’attaccatura delle unghie o sul dorso della mano. Per rimuoverla senza troppo infierire su una cute già irritata, si può ricorrere a uno scrub delicato, magari da eseguire una volta a settimana.Naiadi propone il suo Sapone Scrub Solido Mani e Corpo con Melograno e Cannella, una soluzione ottima anche in inverno. Dalla lavorazione artigianale, ha un’azione scrub abbastanza delicata, in più nutre grazie ad alcuni elementi emollienti e alla buona quantità di vitamina E e betacarotene. Presenta una leggera profumazione, molto naturale, alla cannella. È buono sia come detergente che come leggero scrub.

Il sapone di Naiadi è disponibile sullo store ufficiale a un prezzo di 4,97 euro.

Dopo la pulizia, spazio alle creme nutrienti

Dopo la pulizia delle mani, per ridurre il rischio di screpolature e irritazioni è indispensabile nutrire e ammorbidire la pelle, approfittando di alcune creme ecobio. Ma quali scegliere, per ottenere davvero un effetto rigenerante per la cute?

Una crema mani idratante con effetto anti-age, da Montalto

Le screpolature invernali non sono solo un fastidioso problema estetico, ma anche una questione di salute. La rimozione del film cutaneo che normalmente protegge le nostre mani, infatti, accelera il processo d’invecchiamento della cute: senza le classiche protezioni del sebo, i radicali liberi agiscono indisturbati. Che fare?Una buona soluzione arriva da Montalto, con la sua Crema Mani Antietà Canapa d’Italia. In questo prodotto, l’olio di canapa agisce in concerto con il burro di cupuacu, dalle note proprietà idratanti: mantiene infatti le molecole d’acqua nella pelle, per mani sempre morbide. Il profumo è bellissimo e sensuale, la cremosità buona e si assorbe benissimo. Lascia le mani nutrite senza ungerle e, ancora, la sua durata è ottima.La crema mani di Montalto è disponibile sul sito ufficiale a 18 euro.

Una crema mani delicata a base d’edera, da Biofficina Toscana

Quando l’irritazione da freddo è molto forte, è meglio non appesantire la pelle con prodotti aggressivi. Meglio scegliere una crema che sia, al contempo, nutriente e delicata.Una proposta interessante arriva da Biofficina Toscana, con la sua Crema Mani Delicata a base di edera biologica, ricca di principi emollienti e rigeneranti. È una crema ottima, molto nutriente e si assorbe bene. Tuttavia, lascia un velo oleoso sulle mani.

Il prodotto è disponibile sullo store di Biofficina Toscana a un prezzo di 6.60 euro.

Una crema speciale per la cute secca, da Oro di Spello

nfine, può essere utile concedersi un trattamento con una soluzione specificatamente pensata per la pelle secca, allo scopo di favorirne la rigenerazione. 

Con la Crema Speciale Zone Secche, Oro di Spello ha voluto puntare su una soluzione decisamente idratante, ricca di sostanze nutritive. È un ottimo prodotto, dalla profumazione talmente leggera da essere impercettibile. Offre una buona sensazione di nutrizione, si applica facilmente, si assorbe velocemente, il tutto lasciando la pelle asciutta.

La crema è disponibile sullo store Oro di Spello a un prezzo di 19 euro.

In definitiva, quello delle mani screpolate dal freddo è un problema che si può facilmente risolvere anche in pieno inverno. Basta detergere le mani senza aggredirne la cute e, ancora, favorire il ripristino del microfilm cutaneo con tanti prodotti nutrienti. Tutti rigorosamente ecobio.Legenda:

(1 stella) = buono(2 stelle) = ottimo(3 stelle) = qualcosa di eccezionale!

I contenuti di questo post non sono legati a nessun tipo di operazione commerciale.Le aziende e i prodotti segnalati sono stati recensiti di mia iniziativa e in base ai miei gusti e valori.Tessa Gelisio

L'articolo Mani screpolate dal freddo: ridurre le irritazioni con i prodotti giusti sembra essere il primo su Ecocentrica.

Tessa Gelisiodi Tessa Gelisio   

I più recenti

Semi di lino: tutte le proprietà e gli usi per i capelli
Semi di lino: tutte le proprietà e gli usi per i capelli
Lanterne, vasetti e segnaposto a costo zero: tante idee per riciclare i cartoni delle bevande
Lanterne, vasetti e segnaposto a costo zero: tante idee per riciclare i cartoni delle bevande
Quale olio è meglio per friggere?
Quale olio è meglio per friggere?
I 10 cibi che rinforzano i capelli
I 10 cibi che rinforzano i capelli

Le Rubriche

Tessa Gelisio

Fin da piccola Tessa Gelisio si occupa di ambiente collaborando con associazioni...

Roberto Zonca

Nato a Cagliari il 10 giugno del 1974. Giornalista professionista, perito...

Greenpeace

Greenpeace è una organizzazione globale indipendente che sviluppa campagne e...

Consorzio Costa Smeralda

Il territorio gestito dal Consorzio Costa Smeralda è il tratto costiero della...

LegAmbiente

Associazione senza fini di lucro, fatta di cittadini e cittadine che hanno a...

Animali Senza Casa

Animali senza casa è un sito che raccoglie più di 1500 annunci di cani e gatti...

Paola Babich

Giornalista professionista. S'occupa di ambiente, turismo, attualità, cultura...