Tiscali.it
SEGUICI

Idee regalo green per Natale 2023: tanti doni a basso impatto

Tessa Gelisiodi Tessa Gelisio   
Idee regalo green per Natale 2023: tanti doni a basso impatto

Che Natale sarebbe senza l’immancabile corsa ai regali? Mancano ormai pochi giorni alle festività di fine anno e, come spesso accade, molti si trovano in alto mare con i doni per le persone care. Tra ritmi di lavoro sempre più frenetici, e mille impegni quotidiani, non è infatti semplice trovare il tempo per trovare il regalo perfetto. Soprattutto se ci si pone anche l’obiettivo di fare acquisti a basso impatto ambientale, affinché le usanze di Natale non siano eccessivamente dannose per l’ambiente. Che fare?Fortunatamente, le idee per un Natale a basso impatto non mancano di certo: dai prodotti alimentari, passando per qualche piccolo omaggio, non è difficile trovare un dono più sostenibile. Per facilitare la ricerca ho però deciso di proporvi qualche idea vincente, non solo amica dell’ambiente ma anche sicuramente gradita da chi la riceverà.

Il vino a Natale? Sì, se biologico come quello di Tenuta La Sabbiosa

Quale regalo più classico per Natale, se non una selezione di ottimi vini? Anche nella scelta di un vino per le festività di fine anno, bisogna prestare attenzione all’ambiente: è infatti necessario scegliere prodotti biologici, con uve e vigneti coltivati secondo antiche tradizioni, senza l’utilizzo di pesticidi e nel pieno rispetto della biodiversità.Chi mi segue conosce di certo la mia passione per la viticoltura e i vini biologici, tanto che da tempo sono divenuta anche produttrice. Con la Tenuta La Sabbiosa, ho infatti deciso di lanciarmi nella produzione di vini dal sapore puro e antico, recuperando le vecchie uve europee – ormai quasi completamente sparite a causa della fillossera – grazie alle viti a piede franco. Ne sono nati dei vini biologici di grande gusto ed enorme qualità, ottenuti nel pieno rispetto dell’ambiente e ovviamente perfetti anche per il Natale:

Tenuta La Sabbiosa Bio: un Carignano del Sulcis DOC dal colore rosso rubino, caratterizzato da un bouquet ricco e persistente, fruttato e con eleganti note balsamiche tipiche della macchia mediterranea del luogo di produzione;Tenuta La Sabbiosa DOC: rosso rubino dai riflessi violacei, questo Carignano del Sulcis DOC si caratterizza per un profumo persistente, con note di frutta matura e confettura e un gusto armonico e fruttato;Tenuta La Sabbiosa Superiore: la perfetta sintesi di come mare, sole e vento della Sardegna contribuiscono alla maturazione lenta e naturale delle uve, con un vino dal bouquet fresco ma intenso, dalle note balsamiche di erbe officinali e dalla freschezza sapida al palato.

Per saperne di più sui vini che produco in Sardegna, consiglio di visitare il sito ufficiale di Tenuta La Sabbiosa.

Un bracciale per salvare l’Amazzonia, con forPlanet Onlus

Quanti di voi stanno pensando di far trovare uno splendido gioiello sotto l’albero di Natale? E perché allora non approfittarne non solo per scegliere un dono bello da indossare, ma anche unico per l’ambiente? Anche quest’anno, infatti, forPlanet Onlus mette a disposizione i suoi bellissimi bracciali, per raccogliere fondi per la salvaguardia dell’Amazzonia.Realizzato in collaborazione con 20Celesti, questo bracciale vede come protagonista un tucano: uno dei simboli della foresta amazzonica, un paradiso di biodiversità sempre più minacciato dall’uomo. Con una donazione di 40 euro non solo si otterrà un perfetto dono per l’imminente Natale, ma si aiuterà forPlanet a completare tutti i progetti di tutela proprio avviati in Amazzonia, non ultimo il contrasto ai gravissimi incendi che stanno coinvolgendo l’area del Parco Nazionale dello Juaperi.Tutte le informazioni sul bracciale e sui progetti di forPlanet sono disponibili sul sito ufficiale.

Un cesto di Natale per il Pianeta, con Legambiente

Con il classico cesto di Natale si va sempre sul sicuro: non c’è davvero regalo più gradito che le specialità enogastronomiche tipiche dello Stivale. E se aiutare l’ambiente fosse tanto facile proprio quanto donare un cesto natalizio?Per le festività 2023, Legambiente lancia un’importante iniziativa: delle strenne realizzate con prodotti enogastronomici di elevatissima qualità, frutto del lavoro delle cooperative Libera Terra in Sicilia, Calabria e Campagna, che oggi si occupano di ridare valore e bellezza alle terre confiscate alla mafia. Tutti prodotti biologici e certificati, dal grande gusto e realizzati nel pieno rispetto dell’ambiente e delle più antiche tradizioni.

Acquistando questi cesti si aiuteranno anche i progetti di “Legambiente Natura”, una rete di 60 aree naturalistiche sparse per tutto lo Stivale. L’Europa richiede di aumentare al 30% le aree protette di terra e di mare, di cui 70 solo in Italia: di queste, 40 sono state proposte da Legambiente, in particolare per la tutela del camoscio appenninico, dell’orso marsicano e delle specie floristiche rare, come l’orchidea scarpetta di Venere.Tutti i dettagli sull’iniziativa e i prodotti in vendita sono disponibili sul sito di Legambiente.

Panettoni e pandori? Sì, ma solidali con AltroMercato

Cosa non può mai mancare sulle tavole imbandite delle festività? Ovviamente panettone e pandoro, i dolci tradizionali del Natale. Per un dicembre che non sia soltanto gustoso, ma anche a basso impatto ambientale, è però necessario scegliere prodotti che provengano dal commercio equosolidale, come quelli che da sempre propone AltroMercato.

Realizzati per coniugare l’alta eccellenza della pasticceria italiana con materie prime provenienti da filiere etiche e biologiche – in particolare in America Latina e in Africa – i panettoni e i pandori di AltroMercato rappresentano il massimo della sostenibilità. E ve ne sono per tutti i gusti: dalle ricette tradizionali alle versioni senza uvetta e canditi, passando per dolci farciti alla crema di pistacchio o di gianduia, arricchiti con albicocca e cioccolato fondente o, ancora, con cioccolato bianco e cocco.

Acquistare i panettoni e i pandoro AltroMercato è molto semplice: basta collegarsi al sito ufficiale.

A Natale regala un’adozione a distanza di un cane, con LNDC

Che Natale sarebbe senza i nostri amici a quattro zampe? Mentre i nostri animali domestici trascorreranno le festività al caldo tepore di casa, non dobbiamo dimenticarci degli esemplari meno fortunati: quelli che provengono da una vita di randagismo o di maltrattamenti o, ancora, in canile in attesa di trovare una nuova famiglia che doni loro amore.È per questo che, per il Natale 2023, la Lega Nazionale per la Difesa del Cane (LNDC) ha pensato a una doppia iniziativa: non solo la possibilità di adottare a distanza un cane, ma anche di regalare un’adozione alle proprie persone care. Con una piccola somma mensile, oppure una donazione una tantum, si potranno aiutare i volontari della LNDC a provvedere alle cure di cui questi animali hanno bisogno, nelle strutture da loro gestite. E, naturalmente, si rimarrà sempre aggiornati sul cane prescelto fra i tanti disponibili.Per adottare a distanza, o regalare un’adozione, è sufficiente seguire le istruzioni disponibili sul sito ufficiale LNDC.

In definitiva, dai vini biologici alla tutela degli animali di compagnia, possiamo davvero far molto affinché il Natale in arrivo sia non solo a basso impatto ambientale, ma anche etico!

L'articolo Idee regalo green per Natale 2023: tanti doni a basso impatto sembra essere il primo su Ecocentrica.

Tessa Gelisiodi Tessa Gelisio   

I più recenti

Abbassare l’indice glicemico degli alimenti: consigli e strategie utili
Abbassare l’indice glicemico degli alimenti: consigli e strategie utili
L’inquinamento atmosferico danneggia lo sviluppo riproduttivo del feto
L’inquinamento atmosferico danneggia lo sviluppo riproduttivo del feto
Borse: i modelli più sostenibili per la prossima primavera
Borse: i modelli più sostenibili per la prossima primavera
Cani troppo espansivi? Cosa fare quando ti saltano addosso
Cani troppo espansivi? Cosa fare quando ti saltano addosso

Le Rubriche

Tessa Gelisio

Fin da piccola Tessa Gelisio si occupa di ambiente collaborando con associazioni...

Roberto Zonca

Nato a Cagliari il 10 giugno del 1974. Giornalista professionista, perito...

Greenpeace

Greenpeace è una organizzazione globale indipendente che sviluppa campagne e...

Consorzio Costa Smeralda

Il territorio gestito dal Consorzio Costa Smeralda è il tratto costiero della...

LegAmbiente

Associazione senza fini di lucro, fatta di cittadini e cittadine che hanno a...