Tiscali.it
SEGUICI

Conosciamo i nostri amici gatti, perché fanno la pasta con le zampe?

Fare la pasta o fare il pane rientra nel linguaggio consueto del gatto, un movimento ritmico e alternato delle zampe che l’animale mette in pratica su tutto ciò che risulta morbido

Tessa Gelisiodi Tessa Gelisio   
Foto Shutterstock
Foto Shutterstock

Niente di più adorabile di un gatto che muove le zampe e replica un atteggiamento pari a quello di fare la pasta per la pizza. Lo avrete sicuramente visto, almeno una volta nella vita, e vi avrà di certo incuriosito. Ma cosa significa questo comportamento e a cosa serve nello specifico? Ve lo spiego io.

Fare la pasta o fare il pane rientra nel linguaggio consueto del gatto, un movimento ritmico e alternato delle zampe che l’animale mette in pratica su tutto ciò che risulta morbido. Come ad esempio cuscini, maglioni e materasso, passando dalle coperte fino alla pancia del proprietario. Un metodo del tutto singolare che rimanda all’istinto dello stesso felino e che lo zoologo Desmond Morris ha ribattezzato come “calpestare il latte”. Un comportamento che il gatto apprende sin dai primi istanti di vita, ma che nasconde molteplici significati. Scopriamoli insieme.

Cosa significa quando il gatto fa la pasta

Zampe del gatto

Lo sapevi che tutti i gatti possono replicare il gesto di fare la pasta, ma che ognuno lo fa seguendo la propria indole personale? C’è chi impasta facendo le fusa contemporaneamente, chi invece lo fa in silenzio con gli occhi chiusi. Ma anche chi fa la pasta con le zampe anteriori e chi utilizza invece solo quelle posteriori. Ma una cosa li accomuna: impastare li rilassa e li rasserena, grazie alla ripetitività del movimento che coinvolge le dita delle zampe, che vengono leggermente divaricate in un gesto morbido e ritmico.

Perché il gatto mette in pratica questo comportamento? È presto detto, è un’azione innata che impara sin dai primi istanti di vita. Il cucciolo appena nato pratica una leggera pressione con le zampe direttamente sul ventre materno, mentre mamma gatta lo allatta. Questo stimola la secrezione del latte stesso, e che il gatto associa a un momento positivo e sereno. Per questo il felino lo replica anche in età adulta, così da ricreare quel momento particolare della sua infanzia e la stessa sensazione di benessere.

Perché il gatto impasta, una questione di ormoni e psiche

Gatto nel letto

Come spiegato il gatto fa la pasta anche in età adulta replicando, così, un comportamento appressodurante l’infanzia e che può avere un impatto sia dal punto di vista ormonale e fisico, che psicologico. Nelprimo caso, l’atto, permette un rilascio di endorfine nell’organismo che agevolano un maggiore relaxpersonale. Ma anche un senso di serenità e di tranquillità, infatti il gatto solitamente impasta mentre fa lefusa sia sopra un tessuto che sulla pancia del proprietario. In questo caso dimostrando sintonia e affetto nei confronti dello stesso, ma anche una sensazione di totale fiducia personale. Dal punto di vista psicologico il movimento gli permette di marcare il territorio, con tanto di rilascio dei feromoni attraverso i cuscinetti presenti sotto alle zampe. Una ridefinizione del territorio e della proprietà dello stesso felino di casa, che identifica come positiva l’area dove sta effettuando l’impasto. Proprietario compreso che, attraverso l’atto, può così ricevere l’affetto e la fiducia del gatto, e tutto il suo amore.

Quando è indispensabile monitorarne il comportamento

Gatto sulle coperte

Il mio gatto non fa la pasta? Nulla di preoccupante, come ho anticipato ogni felino si esprime seguendo la propria predisposizione personale. Se invece sfodera gli artigli mentre impasta è bene non punirlo osgridarlo, ma aggiungere un tessuto morbido che faccia da barriera tra le zampe e il corpo. Invece sel’impasto diventa ripetitivo e ossessivo è bene consultare il veterinario, in particolare se il gesto dura per ore. Il gatto potrebbe risultare stressato o mostrare così il suo disagio nei confronti di qualcosa che incidesul suo equilibrio quotidiano.

E allora, per il suo benessere, è importante correre ai ripari individuandone la causa scatenante e mettendo in pratica una soluzione utile, grazie al supporto del veterinario di fiducia. Che potrà visitare il felino, suggerendo il metodo migliore per ricondurlo verso la serenità di sempre.

L'articolo Gatti, perché fanno la pasta con le zampe sembra essere il primo su Ecocentrica.

Tessa Gelisiodi Tessa Gelisio   

I più recenti

Borse: i modelli più sostenibili per la prossima primavera
Borse: i modelli più sostenibili per la prossima primavera
Cani troppo espansivi? Cosa fare quando ti saltano addosso
Cani troppo espansivi? Cosa fare quando ti saltano addosso
Solfiti negli alimenti e nel vino: cosa sono e perché fanno male
Solfiti negli alimenti e nel vino: cosa sono e perché fanno male
Labbra protette dal freddo: i consigli e i prodotti ecobio. Come evitare irritazioni e screpolature
Labbra protette dal freddo: i consigli e i prodotti ecobio. Come evitare irritazioni e screpolature

Le Rubriche

Tessa Gelisio

Fin da piccola Tessa Gelisio si occupa di ambiente collaborando con associazioni...

Roberto Zonca

Nato a Cagliari il 10 giugno del 1974. Giornalista professionista, perito...

Greenpeace

Greenpeace è una organizzazione globale indipendente che sviluppa campagne e...

Consorzio Costa Smeralda

Il territorio gestito dal Consorzio Costa Smeralda è il tratto costiero della...

LegAmbiente

Associazione senza fini di lucro, fatta di cittadini e cittadine che hanno a...