Denti bianchi e sani, con i dentifrici home made

Denti bianchi e sani, con i dentifrici home made

L’esperto consiglia due ricette fai da te per un efficacissimo dentifricio naturale, sicuro ed economico!

Fonte: vivoconbenessere.it

Molti dentifrici in commercio contengono fluoro e altri ingredienti poco salutari, come conservanti, tensioattivi aggressivi, aromi artificiali: ecco perché è sempre meglio ricorrere a prodotti per l’igiene orale completamente naturali, che vale la pena preferire anche se a volte hanno un costo maggiore.

Se si vuole risparmiare, qual è un’alternativa sempre valida? Produrre in casa il dentifricio, naturale e fai da te, è molto più semplice di quanto si creda. Come? Con quegli ingredienti naturali che si usavano una volta, quando le paste in tubetto che conosciamo ancora non c’erano. 

Ad esempio, l’argilla garantisce una pulizia profonda, il bicarbonato è sbiancante, l’olio di cocco, grazie ai suoi acidi grassi, elimina i batteri della placca… e ci sono anche molti estratti vegetali ad azione antisettica e antibatterica, da usare sotto forma di olio essenziale, per un dentifricio naturale e fai da te.

Come spiega la Dottoressa Barbara Bertoli, cosmetologa esperta in fitoterapia: «La natura ci viene in aiuto con un’ampia varietà di erbe aromatiche e oli essenziali adatti ad eliminare placca e batteri, rinfrescare l’alito e avere denti più bianchi e brillanti.»

Ecco allora due ricette per dentifrici fai-da-te, tratte dal suo libro “Geografia della bellezza”. La prima è a base di argilla, «un ottimo detergente per pulire i denti al posto dei tensioattivi che vengono utilizzati nei dentifrici commerciali. Naturale, ecologica e senza sapore, l’argilla può essere facilmente miscelata all’olio di cocco e alle foglie di salvia essiccata e finemente triturata per preparare un gradevolissimo dentifricio.»

DENTIFRICIO NATURALE FAI DA TE A BASE DI ARGILLA E SALVIA

Fonte: masterdent.it

Ingredienti:

¼ di tazza di argilla bianca1 tazza di olio di cocco biologico¼ di tazza di foglie di salvia essiccatastevia in gocce

Preparazione:

Miscelate l’argilla bianca con l’olio di cocco, regolandone la quantità a seconda del gusto personale (con più olio il vostro dentifricio naturale fai da te sarà più morbido, mettendone poco rimane più pastoso).

Tritate finemente le foglie di salvia e aggiungetele all’argilla e all’olio di cocco, mescolando con cura gli ingredienti. A piacere, si possono aggiungere un paio di gocce di stevia per addolcire la ricetta.

Appoggiate le punte delle setole dello spazzolino nel dentifricio e strofinate con delicatezza, non troppo e non per troppo tempo. Poi sciacquate.

DENTIFRICIO SBIANCANTE NATURALE FAI DA TE AL BICARBONATO

Fonte: style24.it

Questa seconda ricetta invece è pensata per chi sogna denti più bianchi: «il bicarbonato è un trattamento urto contro la placca, uno degli sbiancanti casalinghi più efficaci in assoluto, ma va utilizzato solo una volta al mese per non eccedere nell’effetto abrasivo sullo smalto dei denti. Nella ricetta ho suggerito l’olio essenziale di menta piperita, ma se non piace o si sta seguendo una cura omeopatica, si può sostituire con della melissa, ugualmente rinfrescante e perfetta per migliorare l’alito.»

Ingredienti:

1 cucchiaino di bicarbonato di sodio1 cucchiaio di olio di cocco biologico3/4 gocce di olio essenziale di menta piperita oppure di melissa

Preparazione:

Miscelate 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio con 1 cucchiaio di olio di cocco. Aggiungete 2 gocce di olio essenziale di menta piperita (o melissa) e mescolate con cura gli ingredienti. Appoggiate le punte delle setole dello spazzolino nella ricetta e strofinate delicatamente denti e gengive, infine risciacquate.

Entrambe due ottime soluzioni per sostituire il classico dentifricio con uno naturale e fai da te, per prendersi cura dei propri denti con poca spesa!

L'articolo Denti bianchi e sani, con i dentifrici home made sembra essere il primo su Ecocentrica.