Tiscali.it
SEGUICI

Come essere più sostenibili mentre si va al lavoro: soluzioni ecologiche ed economiche per smettere di inquinare

La mobilità riveste un ruolo importante all’interno della società ed è tra i settori che inquinano di più. Ma le soluzioni ci sono

Tessa Gelisiodi Tessa Gelisio   
Come essere più sostenibili mentre si va al lavoro: soluzioni ecologiche ed economiche per smettere di inquinare

Perché prendere l’auto e imbottigliarsi nel traffico, quando si può scegliere trasporti più ecologici? Essere più sostenibili quando si va al lavoro – o anche quando si viaggia – potrebbe giovare positivamente alla salute del Pianeta. Del resto, lo sapete, la sostenibilità ambientale è il mio mantra, che mi spinge sempre a mettere in atto scelte più green per abbattere il mio impatto ambientale.

Tutto ciò che facciamo quotidianamente ha un impatto negativo sulla Terra, favorendo per esempiol’emissione di gas climalteranti. Dalle nostre scelte alimentari alla produzione di articoli immessi sul mercato, passando per il consumo delle risorse naturali, dell’energia, fino ai trasporti: spetta a noi ridurrequesti effetti negativi, con l’aiuto di uno stile di vita sano e green a partire proprio dall’utilizzo di unamobilità sostenibile.

Mobilità sostenibile, di cosa si tratta

La mobilità riveste un ruolo importante all’interno della società ed è tra i settori che da sempre segnano uno sviluppo costante, secolo dopo secolo. Le scelte del futuro non potranno che essere sostenibili,ecologiche e maggiormente consapevoli, sia dal punto di vista economico che sociale. In particolare, quelle legate agli spostamenti casa-lavoro, e che risultano maggiormente impattanti: i trasporti sono tra i principali responsabili delle emissioni di CO2, nonché di altri inquinanti – il biossido di azoto fra tutti – dannosi per la salute.

Parte integrante della società moderna, il trasporto privato è una grande fonte di inquinamento.Nonostante gli obiettivi europei siano orientati verso una graduale decarbonizzazione dei trasporti, dal2021 il trend delle emissioni di anidride carbonica segna un costante aumento. In Italia, ad esempio, ilsettore dei trasporti è responsabile di un quantitativo di emissioni pari a un quarto sul totale della CO2emessa . Ecco perché è importante puntare a soluzioni più ecologiche, partendo proprio dagli spostamenti di tutti giorni come quelli per raggiungere il luogo di lavoro.

Soluzioni ecocentriche per raggiungere il lavoro in modo sostenibile

Ecco i più importanti modi per ridurre le emissioni dei propri spostamenti verso i luoghi dilavoro.

Camminare a piedi

Raggiungere il posto di lavoro a piedi è il modo più ecologico per spostarsi, in particolare se la distanza casa-lavoro lo consente. Questa tipologia di spostamento è definita mobilità lenta: non solo una scelta ecologica ma anche sana, perché camminare aiuta a bruciare le calorie in eccesso, diminuisce i dolori articolari, migliora la salute personale e in particolare agevola la circolazione sanguigna. Affrontare la giornata con una bella passeggiata è l’opzione migliore per ridurre anche lo stress e migliorare l’umore.

Andare in bicicletta

Anche la classica pedalata rientra nel gruppo della mobilità lenta. Andare al lavoro in bicicletta riduce leemissioni di CO2, fa bene all’ambiente ma anche alla salute. Perché ci si mantiene in forma, sibruciano più rapidamente i grassi, ed è più facile prevenire le patologie come quelle cardiovascolari.Articolazioni, ossa e muscoli traggono benefici innegabili, e i livelli di stress diminuiscono gradualmente.

Mezzi della micromobilità

Si tratta della soluzione urbana più comoda per ridurre le distanze casa-lavoro, è molto presente in città ecomprende mezzi di trasporto meno pesanti o poco ingombranti anche semi elettrici o elettrici. Tra questi i monopattini elettrici seguiti da segway, hoverboard, monowheel, bicicletta elettrica e anche skateboard. Perfetti per affrontare anche le zone più trafficate e per risparmiare sui costi di parcheggio.

Utilizzare i mezzi pubblici di trasporto

L’opzione più utilizzata nelle grandi città, dove metropolitana, bus, treni e tram riescono a coprire molte zone. Oltre a essere una scelta più ecologica offre molti vantaggi, come ad esempio meno stress da traffico e meno costi legati agli spostamenti. Inoltre, raggiungere il lavoro con i mezzi pubblici consente di riposare, di dedicare del tempo alla lettura di un libro o di una rivista, o anche di completare alcune incombenze lavorative.

Car sharing e car pooling

Due soluzioni davvero molto utili, in grado di ridurre la presenza di auto di proprietà all’interno delle areeurbane. Il car sharing consiste in un noleggio a breve termine di automobili messe a disposizione da alcune aziende, con prenotazione via app o browser. Mentre il car pooling è la condivisione di un’automobile privata da parte di un gruppo di persone, con prenotazione via app, e che permette un maggiore risparmio economico, una riduzione dell’inquinamento e del traffico, oltre ad agevolare l’interazione sociale.

Auto elettriche

Scegliere di guidare una macchina elettrica è un’opzione molto sostenibile, perché è già a basso impattoambientale con l’attuale mix energetico. Inoltre, la ricarica con fonti rinnovabili assicura un utilizzoancora più sostenibile. Senza dimenticare che essendo a zero emissioni non si ha emissione di alcunasostanza inquinante

E se vogliamo dirla tutta anche lo smart working può rientrare tra le soluzioni per una maggioresostenibilità legata agli spostamenti per raggiungere il posto di lavoro, un’opzione da alternare con le altre così da risultare il meno impattanti possibili. Come abbiamo visto le soluzioni sono tante, si possono combinare tra di loro e offrono innumerevoli vantaggi. Scegliere una di queste è il modo migliore per ridurre le emissioni di CO2, in funzione di un futuro ambientale più green. E tu quale preferisci?

L'articolo Come essere più sostenibili mentre si va al lavoro sembra essere il primo su Ecocentrica.

Tessa Gelisiodi Tessa Gelisio   

I più recenti

La dieta dei 5 colori. Quali sono le proprietà nutritive di frutta e verdura e perché mangiarle aiuta l'ambiente
La dieta dei 5 colori. Quali sono le proprietà nutritive di frutta e verdura e perché mangiarle aiuta l'ambiente
Abiti leggeri più sostenibili per la primavera
Abiti leggeri più sostenibili per la primavera
Cani e bella stagione, come passeggiare nei prati incolti evitando tutti i pericoli
Cani e bella stagione, come passeggiare nei prati incolti evitando tutti i pericoli
Indice glicemico, sport e stile di vita: come abbassare la glicemia allenandosi
Indice glicemico, sport e stile di vita: come abbassare la glicemia allenandosi

Le Rubriche

Tessa Gelisio

Fin da piccola Tessa Gelisio si occupa di ambiente collaborando con associazioni...

Claudia Mura

Nata a Cagliari nel 1968, si è laureata in Filosofia nel 1997. Dopo alcune...

Stefania Divertito

Napoletana, è giornalista d’inchiesta, comunicatrice e scrittrice specializzata...

Roberto Zonca

Nato a Cagliari il 10 giugno del 1974. Giornalista professionista, perito...

Serena Ritarossi

Di origine ciociara, classe '94, si laurea in Editoria e Scrittura alla Sapienza...

Greenpeace

Greenpeace è una organizzazione globale indipendente che sviluppa campagne e...

Ignazio Dessì

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Consorzio Costa Smeralda

Il territorio gestito dal Consorzio Costa Smeralda è il tratto costiero della...

LegAmbiente

Associazione senza fini di lucro, fatta di cittadini e cittadine che hanno a...

Animali Senza Casa

Animali senza casa è un sito che raccoglie più di 1500 annunci di cani e gatti...

Paola Babich

Giornalista professionista. S'occupa di ambiente, turismo, attualità, cultura...