Tiscali.it
SEGUICI

Asciugamani più sostenibili: come sceglierli

Tessa Gelisiodi Tessa Gelisio   
Asciugamani più sostenibili: come sceglierli

Indispensabili per la nostra quotidianità, gli asciugamani rappresentano uno dei prodotti tessili che cambiamo con più frequenza. L’uso continuativo e i lavaggi ripetuti, infatti, tendono a indebolirne le fibre e ridurne la loro capacità assorbente, costringendoci a nuovi acquisti. E perché allora non approfittarne per scegliere soluzioni più sostenibili, in tessuti naturali, duraturi nel tempo e a basso impatto ambientale in tutte le fasi di produzione?Ho perciò deciso di presentarvi alcune realtà che, oltre a produrre asciugamani di elevata qualità, hanno fatto di una maggiore consapevolezza verso l’ambiente la loro missione. Il tutto per fornire ai consumatori degli asciugamani capaci di resistere nel tempo e dall’impatto ridotto sulle risorse del Pianeta: scopriamoli insieme.

Eticlò Home, gli asciugamani in cotone 100% bio

Più sostenibili, realizzati in fibre biologiche e anche etici. Potremmo descrivere così i tessili per la casa di Eticlò, marchio che vi ho già presentato qualche tempo fa parlando di camicette più sostenibili.La linea Home di Eticlò si compone delle più svariate soluzioni, come asciugamani viso o il set per doccia e ospiti, tutte realizzate in cotone al 100% biologico. In altre parole, le piante di cotone non sono state trattate con parassiti, fertilizzanti ed erbicidi chimici e, fatto non di certo meno importante, sono state coltivate riducendo al minimo gli sprechi idrici. Inoltre, Eticlò Home si avvale delle fibre prodotte da Sekem-Naturetex, lavorate in modo etico in Egitto per permettere alle donne locali di raggiungere una piena indipendenza economica, per loro stesse e per le loro famiglie.

Fra le tante proposte, ho scelto l’Asciugamano Doccia realizzato in spugna di cotone biologico e disponibile nelle colorazioni rosa e verde. Lo si può acquistare sul sito ufficiale, a un prezzo di 29 euro.

Da MyMami, gli asciugamani in cotone organico

Quando si decide di rinnovare i tessili per il bagno, bisogna sempre prestare molta attenzione all’origine delle fibre da scegliere. È proprio per questa ragione che MyMami, un marchio italiano da sempre impegnato in una maggiore sostenibilità, ha deciso di mettere a disposizione dei clienti le certificazioni complete per la propria linea di prodotti, così da poter verificare dove i tessuti siano stati prodotti e il loro impatto sull’ambiente.Ad esempio, decisamente interessate è Coppiola: un set composto da asciugamano viso e asciugamano ospite in cotone al 100% organico e certificato GOTS, prodotto responsabilmente e senza sprechi di risorse idriche. Disponibile nelle colorazioni naturale, nocciola, pietra, cielo e pesco, il set prevede inoltre un packaging completamente riciclabile: viene infatti consegnato in un’apposita scatola di cartone.La Coppiola di MyMamy è in vendita sul sito ufficiale a un prezzo di 20 euro.

Bamboo Green Store, gli asciugamani in fibra di bambù

La fibra tessile ricavata dalla pianta di bambù si sta sempre più affermando sul mercato, come alternativa maggiormente sostenibile rispetto a tessuti sintetici o, ancora, vegetali ma non certificati. Questa pianta si rigenera infatti molto rapidamente, ricordiamo però sempre che non si tratta di una specie autoctona dei nostri territori.Bamboo Green Store offre numerosi prodotti realizzati in fibra di bambù e, come facile intuire, non mancano di certo gli asciugamani. E, date le caratteristiche tipiche di questo tessuto, presentano alcuni vantaggi da non sottovalutare: la fibra di bambù è infatti naturalmente antiodore, presenta proprietà antibatteriche, assorbe grandi quantità d’acqua ed è antistatica. Inoltre, Bamboo Green Store assicura come i propri asciugamani siano privi di trattamenti chimici, non includono filati sintetici né tracce di plastica.L’Asciugamano in Fibra di Bambù Viso, Mani e Corpo è disponibile nelle colorazioni bianco, verde ed arancione: sul sito ufficiale è offerto a un prezzo di 17 euro.

JYSK, gli asciugamani della tradizione scandinava

Non è di certo un segreto: i Paesi scandinavi possono contare su una grande tradizione di tessili per il bagno. Con la loro tipica struttura a nido d’ape, oppure a piccoli riquadri, i tipici asciugamani del Nord Europa garantiscono elevata capacità assorbente, lunga durata e facilità d’asciugatura.JYSK, un marchio scandinavo presente anche in Italia, propone numerose soluzione per la camera da bagno. Ad esempio, qualche tempo fa ha lanciato nei suoi negozi la linea SCANDINAVIAN SENSE, con asciugamani e tappeti per il bagno realizzati sia in cotone al 100% biologico che con fibre di recupero, certificate Global Recycled Standard. Sullo store online, invece, si trovano numerose proposte certificate OEKO-TEX: si tratta di tessuti realizzati non solo a basso impatto ambientale, ma anche privi di sostanze dannose per la pelle e per la salute.

Fra le tante alternative, vi segnalo Torsby: il telo bagno 100% cotone OEKO-TEX, di qualità plus e di elevata durata, resistente anche a lavaggi intensi fino a 60 gradi. È disponibile sul sito ufficiale a 17.95 euro.I contenuti di questo post non sono legati a nessun tipo di operazione commerciale.Le aziende e i prodotti segnalati sono stati recensiti di mia iniziativa e in base ai miei gusti e valori.

Tessa Gelisio

L'articolo Asciugamani più sostenibili: come sceglierli sembra essere il primo su Ecocentrica.

Tessa Gelisiodi Tessa Gelisio   

I più recenti

Nuove malattie dallo scioglimento del permafrost: quali i rischi?
Nuove malattie dallo scioglimento del permafrost: quali i rischi?
Biciclette elettriche: spostarsi agilmente nei centri urbani. Tipologie, funzionamento e autonomia
Biciclette elettriche: spostarsi agilmente nei centri urbani. Tipologie, funzionamento e autonomia
Cani e gatti in inverno: attenzione all’antigelo, può essere fatale per i nostri amici a quattro zampe
Cani e gatti in inverno: attenzione all’antigelo, può essere fatale per i nostri amici a quattro zampe
Smog, trattamenti aggressivi e stress: capelli secchi e spenti, come nutrirli e volumizzarli
Smog, trattamenti aggressivi e stress: capelli secchi e spenti, come nutrirli e volumizzarli

Le Rubriche

Tessa Gelisio

Fin da piccola Tessa Gelisio si occupa di ambiente collaborando con associazioni...

Roberto Zonca

Nato a Cagliari il 10 giugno del 1974. Giornalista professionista, perito...

Greenpeace

Greenpeace è una organizzazione globale indipendente che sviluppa campagne e...

Consorzio Costa Smeralda

Il territorio gestito dal Consorzio Costa Smeralda è il tratto costiero della...

LegAmbiente

Associazione senza fini di lucro, fatta di cittadini e cittadine che hanno a...