Tiscali.it
SEGUICI

Abbigliamento e attrezzi per il Pilates, come sceglierli sostenibili

Tessa Gelisiodi Tessa Gelisio   
Abbigliamento e attrezzi per il Pilates, come sceglierli sostenibili

Per rilassarci, per sentirci di nuovo in forma o semplicemente per ritrovare l’equilibrio dopo una giornata particolarmente intensa. Il Pilates è uno di quei rimedi naturali sempre pronti a darci una mano. In più rappresenta un’attività che non presenta alcun impatto ambientale, almeno per quanto riguarda l’esecuzione degli esercizi. 

Il nostro spirito ecocentrico può però essere soddisfatto semplicemente dal rispetto della natura durante lo svolgimento di tale pratica? Assolutamente no! Per chi vuole rispettare la natura e il Pianeta a 360 gradi è impossibile non guardare anche alla sostenibilità di ciò che si indossa durante gli esercizi e gli eventuali attrezzi o accessori utilizzati.

Sostenibilità produttiva e materiali ecofriendly sono i due capisaldi del praticare il Pilates in maniera 100% ecocentrica. Come vi ho raccontato nel mio contenuto sulle camicette sostenibili, anche in questo caso la scelta di tessuti naturali rappresenterà un elemento essenziale per dei veri ecocentrici.

Abbigliamento sostenibile per il Pilates

In fondo cosa c’è di più bello che fare qualcosa di buono mentre facciamo qualcosa che ci fa stare bene? Senza contare che al vantaggio della pratica Pilates possiamo unire quello di avvolgere la nostra pelle in tessuti naturali e non trattati con sostanze chimiche potenzialmente irritanti.

Joggins donna CasaGIN in fibra vegetale di faggio

Alcuni marchi più di altri sanno interpretare l’abbigliamento in maniera davvero ecocentrica. Tra queste impossibile non citare CASAGiN, un’azienda di cui vi ho parlato in più occasioni e che esplora l’orizzonte del vestirsi green in maniera davvero sostenibile e creativa. Da non dimenticare il loro Report di Sostenibilità, che ogni anno assicura la massima trasparenza riguardo le attività produttive dell’ azienda.

Un esempio in questo caso sono i joggings donna realizzati in fibra vegetale di faggio. Un tessuto 100% naturale che non prevede l’utilizzo dei fastidiosi e spesso poco sostenibili elastici in vita. Questi pantaloni sono ottimi per il Pilates e in quanto privi di sostanze nocive alla salute possono contare sul certificato Oeko-Tex Standard 100. Sono disponibili nello store di CASAGiN al prezzo di 56 euro.

T-shirt sport True North Sustainable in cotone bio e Micromodal

Restiamo ancora un momento sul tema abbigliamento per approfondire un altro capo molto utilizzato nella pratica del Pilates. Anche se parliamo di magliette o T-shirt, un capo tutto sommato semplice, l’invito è sempre quello di non abbassare la guardia. 

Una soluzione molto interessante arriva dalla True North Sustainable, la cui T-shirt si rivela non soltanto molto comoda, ma anche prodotta utilizzando cotone biologico (certificato GOTS) e Micromodal. Presente anche una piccola percentuale di poliestere, che però è 100% riciclato con tanto di certificazione Global Recycled Standard (GRS). Si può trovare a 27,70 euro sul sito AltraModa.

Attrezzi e accessori sostenibili per il Pilates

Anche tra gli accessori e gli attrezzi si nascondono tanti nemici dell’ambiente. Vediamo insieme alcune soluzioni sostenibili per rendere 100% ecocentrico il nostro esercizio fisico.

Hejhej-mat, il tappetino per Pilates e Yoga che punta sul riciclo

E se vi dicessi che esiste un tappetino per il Pilates che non soltanto è realizzato in materiali riciclati, ma che è a sua volta 100% riciclabile? Sembra proprio un ottimo modo per essere ecocentrici: utilizzare un prodotto che non richiede materie prime vergini e che non diventerà un rifiuto, ma una “nuova” risorsa.

A renderlo possibile è la hejhej, un’azienda tedesca che punta forte sulla sostenibilità. Non soltanto dal punto di vista dei materiali, ma anche della costante ricerca verso la riduzione delle emissioni di CO2. In più per ogni tappetino venduto il produttore donerà 1 euro all’Earth Child Project. L’hejhej-mat è disponibile nello store dell’azienda a 139 euro.

Bande elastiche in lattine naturale

Un altro elemento che non può mancare tra gli accessori per il Pilates sono le bande elastiche. il rischio di incappare in prodotti realizzati in plastica o con materie prime non naturali è alto. Meglio quindi prestare molta attenzione e cercare di orientarsi sempre verso gomma o lattice naturali.

Una possibilità in questo senso è offerta dalla francese Excellerator, che produce una linea di bande elastiche a varie resistenze, ma tutte realizzate in lattice naturale. Le fasce sono disponibili sul sito della Excellerator a 11,99 euro.

Borraccia in acciaio, per reidratarsi in maniera sostenibile

Durante lo sport e le attività di fitness è sempre importante reidratare l’organismo. si tratta di un momento in cui possiamo fare davvero la differenza sul fronte della lotta all’inquinamento legato alla plastica.

Utilizzando una borraccia in acciaio al posto delle bottigliette di plastica usa e getta avremo non soltanto un prodotto durevole e privo di sostanze nocive, ma eviteremo allo stesso tempo di favorire l’immissione di nuova plastica sul mercato. Una possibile opzione in questo caso è data dalla borraccia in acciaio della BamBaw, priva di BPA e capace di tenere fresco un liquido per 24 ore (12 ore nel caso di bevande da mantenere calde). È disponibile sul sito della BamBaw per 21,39 euro.

Fare sport o praticare delle attività fitness ci aiuta a rimanere in forma e a stare meglio con il nostro corpo. Perché non trasformare questa occasione anche in un momento in cui sentirci un po’ più vicini alla Terra attraverso prodotti ecosostenibili. I benefici per la mente e lo spirito non potranno che aumentare!

L'articolo <strong>Abbigliamento e attrezzi per il Pilates, come sceglierli sostenibili</strong> sembra essere il primo su Ecocentrica.

Tessa Gelisiodi Tessa Gelisio   

I più recenti

Lanterne, vasetti e segnaposto a costo zero: tante idee per riciclare i cartoni delle bevande
Lanterne, vasetti e segnaposto a costo zero: tante idee per riciclare i cartoni delle bevande
Quale olio è meglio per friggere?
Quale olio è meglio per friggere?
I 10 cibi che rinforzano i capelli
I 10 cibi che rinforzano i capelli
Ecocentrica: riciclare la carta delle uova di Pasqua
Ecocentrica: riciclare la carta delle uova di Pasqua

Le Rubriche

Tessa Gelisio

Fin da piccola Tessa Gelisio si occupa di ambiente collaborando con associazioni...

Roberto Zonca

Nato a Cagliari il 10 giugno del 1974. Giornalista professionista, perito...

Greenpeace

Greenpeace è una organizzazione globale indipendente che sviluppa campagne e...

Consorzio Costa Smeralda

Il territorio gestito dal Consorzio Costa Smeralda è il tratto costiero della...

LegAmbiente

Associazione senza fini di lucro, fatta di cittadini e cittadine che hanno a...

Animali Senza Casa

Animali senza casa è un sito che raccoglie più di 1500 annunci di cani e gatti...