Tiscali.it
SEGUICI

Rivoluzione nel settore fotovoltaico, ecco i pannelli super performanti da interno che trasformano qualsiasi fonte luminosa in energia

Sviluppata una rivoluzionaria cella solare organica capace di fornire fino a tre volte più energia delle tradizionali soluzioni fotovoltaiche oggi sul mercato

di Tiscali Ambiente   
Foto Shutterstock
Foto Shutterstock

Il 2024 sarà per le energie rinnovabili l’anno della svolta. La Ambient Photonics, azienda californiana impegnata nello sviluppo di nuove celle solari ad alte prestazioni, ha annunciato di essere pronta a lanciare sul mercato la “Dye-sensitized solar cell” (DSSC), una cella organica da interno in grado di trasformare qualsiasi fonte luminosa in energia. Stando a quanto comunicato dalla società, che svelerà i nuovi prodotti al CES 2024 – in programma a Las Vegas dal 9 al 12 gennaio – al centro della rivoluzione ci sarà una nuova cella capace di fornire fino a 3 volte l’energia generata da un impianto tradizionale, e potrà farlo stando all’interno di una abitazione, anche in condizioni di scarsa illuminazione.

L’ultima innovazione tecnologica si basa su tecnologia bifacciale da interno, in grado di funzionare anche senza che il pannello venga esposto direttamente alla luce del Sole. Anzi a dirla tutta i nuovi pannelli sono in grado di trasformare in energia qualsiasi tipo di fonte luminosa. Il tutto è possibile grazie alla tecnologia fotovoltaica organica che impiega un colorante come materiale attivo. “La nostra tecnologia delle celle solari bifacciali rappresenta un punto di svolta per tutti i tipi di dispositivi - ha spiegato la società -. Possiamo immaginare una serie di prodotti connessi, tra cui etichette elettroniche per scaffali, sensori per edifici e altro ancora, che non solo si alimentano in modo più efficace con la luce ambientale, ma possono anche essere progettati e montati in una varietà di modi flessibili, funzionando indipendentemente dalla forma o dall’orientamento”.

Nel corso del CES 2024 la società californiana darà dimostrazione delle potenzialità della sua nuova cella bifacciale: “Non esiste modo migliore per apprezzare il potenziale rivoluzionario della tecnologia delle celle solari Ambient che vederla in azione - ha detto un portavoce dell’azienda -. Stiamo spedendo le nuove celle ad alcuni produttori così che presto tutti potranno godere dei vantaggi dell’elettronica senza batteria”.

di Tiscali Ambiente   
I più recenti
La soluzione geniale che combatte il malcontento verso le folle di turisti: cosa fanno a Copenaghen
La soluzione geniale che combatte il malcontento verso le folle di turisti: cosa fanno a Copenaghen
Le Rubriche

Tessa Gelisio

Fin da piccola Tessa Gelisio si occupa di ambiente collaborando con associazioni...

Claudia Mura

Nata a Cagliari nel 1968, si è laureata in Filosofia nel 1997. Dopo alcune...

Stefania Divertito

Napoletana, è giornalista d’inchiesta, comunicatrice e scrittrice specializzata...

Roberto Zonca

Nato a Cagliari il 10 giugno del 1974. Giornalista professionista, perito...

Serena Ritarossi

Di origine ciociara, classe '94, si laurea in Editoria e Scrittura alla Sapienza...

Greenpeace

Greenpeace è una organizzazione globale indipendente che sviluppa campagne e...

Ignazio Dessì

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Consorzio Costa Smeralda

Il territorio gestito dal Consorzio Costa Smeralda è il tratto costiero della...

LegAmbiente

Associazione senza fini di lucro, fatta di cittadini e cittadine che hanno a...

Animali Senza Casa

Animali senza casa è un sito che raccoglie più di 1500 annunci di cani e gatti...

Paola Babich

Giornalista professionista. S'occupa di ambiente, turismo, attualità, cultura...