“Dove stiamo andando non c’è bisogno di strade”, già pronta l’auto volante del futuro

La società giapponese SkyDrive ha superato con successo il primo test drive del suo modello di auto voltante SD-03 con pilota a bordo: siete pronti a guidarne una?

TiscaliNews

L’auto volante non è un semplicemente un sogno della finzione cinematografica. Sono già molte le aziende che, in tutto il mondo, convinte nel successo di questa evoluzione della mobilità, investono ingenti risorse così da poter essere le prime a lanciare sul mercato un mezzo di questo genere. La SkyDrive, società giapponese leader mondiale di soluzioni per la mobilità aerea urbana, lo scorso 25 agosto ha diffuso un video attraverso il quale mostra al mondo i risultati ottenuti. Superato anche il primo test drive con pilota a bordo. L’auto volante testata, nome in codice SD-03, ha una linea accattivante. La dimostrazione, che si è svolta presso il Toyota Test Field, uno dei campi di prova più grandi del Giappone, è durata appena 4 minuti, ma l’impatto sulla vita di miliardi di persone in tutto il mondo potrebbe essere storico.

SD-03, attualmente il più piccolo veicolo al mondo capace di decollare e atterrare in verticale, è dotato di 8 motori sovrapposti in coppia. Questi, a detta degli ingegneri della SkyDrive, offrono un elevato standard di sicurezza, anche in caso di emergenza. “Il nostro obiettivo - ha dichiarato Tomohiro Fukuzawa, CEO di SkyDrive - è realizzare una società in cui le auto volanti possano essere un mezzo di trasporto accessibile a tutti, garantendo sicurezza e comodità alle persone”.

Secondo la vision dell’azienda tecnologica nipponica le automobili volanti non dovranno essere equiparate a elicotteri e privati, ma semmai alle comuni auto e dunque dovranno essere beni di largo consumo, non un’esclusiva dei super ricchi. Ma nonostante i passi fatti “la strada” da percorrere per la SkyDrive è ancora molto lunga. Allo stato attuale, la SD-03, occupa lo spazio di due normali automobili e ha un’autonomia di soli 10 minuti: troppo pochi per esser considerata la potenziale rivale di una comune quattroruote. Gli ingegneri della società giapponese sono comunque già al lavoro per incrementare esponenzialmente le attuali performance. SkyDrive ha annunciato di prevedere la messa in commercio di un’auto volante a due posti entro il 2023.