Tiscali.it
SEGUICI

Legambiente non ci sta: "E' Falso che Green Deal danneggi l'agricoltura"

"Ciò che chiede l'Europa è esattamente ciò di cui l'agricoltura ha bisogno per poter sopravvivere", dichiara in un comunicato Stefano Ciafani presidente nazionale dell'associazione

di Tiscali Ambiente/Ansa   
Legambiente non ci sta: 'E' Falso che Green Deal danneggi l'agricoltura'

"E' una fake news dire che il Green Deal possa provocare danni economici a livello europeo e all'attività agricola italiana. Ciò che chiede l'Europa è esattamente ciò di cui l'agricoltura ha bisogno per poter sopravvivere". Lo dichiara in un comunicato Stefano Ciafani presidente nazionale di Legambiente.

"Il Green deal non è il nemico, ma un alleato strategico del mondo agricolo - prosegue il leader della ong ambientalista -. Gli agricoltori devono essere consapevoli che dal Green deal passa il loro futuro e non la loro fine. I veri nemici sono l'emergenza climatica, chi difende le fossili e rallenta la transizione ecologica, strumentalizzando le legittime e indiscutibili ragioni di chi opera nel settore".

Per Ciafani "è evidente che le manifestazioni di questi giorni fanno il gioco della lobby delle fossili e dei partiti contrari alla decarbonizzazione, in vista delle elezioni europee del prossimo giugno. Ma mettere in discussione le strategie Ue, come la From farm to fork e la Biodiversity 2030, significa stravolgerne completamente i presupposti".

Per il presidente di Legambiente "occorre creare le basi per una forte alleanza tra il mondo agricolo e mondo ambientalista, proprio perché gli agricoltori sono i protagonisti principali di un cambiamento in chiave ecologica dell'intero settore. Ma per fare ciò, occorre garantire reddito alle tante piccole e medie aziende, che oggi sono sopraffatte dalla crisi economica, dagli effetti dei cambiamenti climatici e dalle speculazioni sul prezzo dei prodotti agricoli".

di Tiscali Ambiente/Ansa   

I più recenti

Cina, il clima nello Xinjiang scende improvvisamente di 45°C: gli uccelli muoiono congelati
Cina, il clima nello Xinjiang scende improvvisamente di 45°C: gli uccelli muoiono congelati
Oltre gli allevamenti intensivi: la nostra proposta di legge
Oltre gli allevamenti intensivi: la nostra proposta di legge
I cambiamenti climatici mettono a rischio 1 azienda su 4. Quali sono le più esposte e dove si trovano
I cambiamenti climatici mettono a rischio 1 azienda su 4. Quali sono le più esposte e dove si trovano
Una scena mozzafiato: il gatto randagio sceglie il passante. E non lo molla più
Una scena mozzafiato: il gatto randagio sceglie il passante. E non lo molla più

Le Rubriche

Tessa Gelisio

Fin da piccola Tessa Gelisio si occupa di ambiente collaborando con associazioni...

Roberto Zonca

Nato a Cagliari il 10 giugno del 1974. Giornalista professionista, perito...

Greenpeace

Greenpeace è una organizzazione globale indipendente che sviluppa campagne e...

Consorzio Costa Smeralda

Il territorio gestito dal Consorzio Costa Smeralda è il tratto costiero della...

LegAmbiente

Associazione senza fini di lucro, fatta di cittadini e cittadine che hanno a...