Tiscali.it
SEGUICI

La Slovenia devastata dalle alluvioni ci ricorda che la crisi climatica è ora

greenpeace   
La Slovenia devastata dalle alluvioni ci ricorda che la crisi climatica è ora

Mentre devastanti alluvioni colpiscono la Slovenia e danneggiano due terzi del Paese, torniamo a evidenziare l’importanza fondamentale di adottare un piano d’azione e resilienza climatica per prevenire gli impatti sempre più gravi degli eventi climatici estremi che l’Europa si troverà ad affrontare nell’immediato futuro.

Eventi climatici estremi senza precedenti

La crisi climatica ormai evidente in ogni regione del mondo, in questi mesi ha colpito l’Europa con tutta la sua potenza: inondazioni senza precedenti, incendi e siccità causano perdite di vite umane e danni ingenti a infrastrutture, abitazioni e mezzi di sostentamento.

FIRMA ORA PER FERMARE I CAMBIAMENTI CLIMATICI

In appena 24 ore, nelle notti del 3 e 4 agosto, in Slovenia è caduta la quantità di pioggia che normalmente si registra in quasi un mese, con inondazioni e straripamenti di diversi fiumi: il peggiore evento meteorologico estremo nella storia recente del Paese.

La crisi climatica dietro ai disastri: una realtà che non è più possibile ignorare

Greenpeace Slovenia si è subito attivata per sostenere persone e aree danneggiate: il nostro team è sul campo per aiutare le tante persone colpite dall’alluvione. Ma se ricostruire case e infrastrutture è adesso una priorità, altrettanto importante sarà evitare che catastrofi climatiche di questa portata si ripetano in futuro. La crisi climatica rende, infatti, più probabili gli eventi meteorologici estremi: affrontarne le cause profonde e aumentare la resilienza degli ecosistemi è altrettanto urgente. Il fatto che le alluvioni siano una conseguenza del riscaldamento del pianeta è una realtà che non può essere più ignorata

Basta fossili: occorre puntare su rinnovabili e ripristino della natura

Il governo di Lubiana deve condurre il Paese verso il phase-out dai combustibili fossili e incrementare la produzione di energia da fonti rinnovabili: la Slovenia è l’unico Paese dell’Unione Europea ancora privo di parchi eolici. È inoltre fondamentale agire sull’adattamento e sulla resilienza degli ecosistemi ai cambiamenti climatici, a partire dalla protezione e dal ripristino di foreste e aree naturali.

Eppure, i nostri responsabili politici si fanno ancora guidare dagli interessi di quelle stesse aziende fossili che hanno le maggiori responsabilità nella crisi climatica. Come l’italiana ENI che continua a investire in gas e petrolio dettando, nei fatti, l’agenda energetica al governo Meloni.

La fine del sostegno pubblico alle industrie inquinanti è oggi più che mai determinante nel contrasto a eventi estremi sempre più ricorrenti: catastrofi che dovrebbero suonare come ultimo campanello d’allarme e spingere tanto i governi nazionali quanto l’UE ad agire subito contro una crisi climatica che è già adesso nel cuore d’Europa.

FIRMA ORA PER FERMARE I CAMBIAMENTI CLIMATICI

greenpeace   
I più recenti
La Giusta Causa contro ENI: abbiamo fatto ricorso in Cassazione per la giustizia climatica!
La Giusta Causa contro ENI: abbiamo fatto ricorso in Cassazione per la giustizia climatica!
È arrivata in Italia la prima intensa ondata di caldo di inizio estate: in zona Colosseo, San...
È arrivata in Italia la prima intensa ondata di caldo di inizio estate: in zona Colosseo, San...
Dichiarazione di Greenpeace sulla guerra in corso a Gaza
Dichiarazione di Greenpeace sulla guerra in corso a Gaza
Le coltivazioni “Made in Italy” sono a rischio: Italia sempre più calda, divisa tra eventi estremi...
Le coltivazioni “Made in Italy” sono a rischio: Italia sempre più calda, divisa tra eventi estremi...
Le Rubriche

Tessa Gelisio

Fin da piccola Tessa Gelisio si occupa di ambiente collaborando con associazioni...

Claudia Mura

Nata a Cagliari nel 1968, si è laureata in Filosofia nel 1997. Dopo alcune...

Stefania Divertito

Napoletana, è giornalista d’inchiesta, comunicatrice e scrittrice specializzata...

Roberto Zonca

Nato a Cagliari il 10 giugno del 1974. Giornalista professionista, perito...

Serena Ritarossi

Di origine ciociara, classe '94, si laurea in Editoria e Scrittura alla Sapienza...

Greenpeace

Greenpeace è una organizzazione globale indipendente che sviluppa campagne e...

Ignazio Dessì

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Consorzio Costa Smeralda

Il territorio gestito dal Consorzio Costa Smeralda è il tratto costiero della...

LegAmbiente

Associazione senza fini di lucro, fatta di cittadini e cittadine che hanno a...

Animali Senza Casa

Animali senza casa è un sito che raccoglie più di 1500 annunci di cani e gatti...

Paola Babich

Giornalista professionista. S'occupa di ambiente, turismo, attualità, cultura...