Tiscali.it
SEGUICI

Il clima cambia, la politica no: il nostro messaggio per Matteo Salvini e il governo

greenpeace   
Il clima cambia, la politica no: il nostro messaggio per Matteo Salvini e il governo

Questa mattina un gruppo di attivisti di Greenpeace Italia ha contestato il vicepresidente del Consiglio, nonché Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini, impegnato in un dibattito al Festival dell’Economia di Trento, per denunciare l’inazione del governo nel contrasto alla crisi climatica.

Gli attivisti hanno disturbato l’intervento di Salvini, mostrando il messaggio “Il clima cambia, la politica no” e indossando t-shirt con la scritta “Parole, parole, parole”, per rimarcare l’assenza di iniziative concrete da parte del governo contro gli impatti sempre più gravi dell’emergenza climatica.

Il governo non fa niente contro la crisi climatica

Il ministro Salvini, nella sua campagna elettorale, si erge a paladino contro le politiche green europee, ma così facendo non fa altro che rallentare la transizione energetica di cui abbiamo disperatamente bisogno, condannando l’Italia a fronteggiare eventi climatici sempre più estremi e distruttivi. Le devastanti alluvioni in Lombardia e Veneto e la siccità che attanaglia diverse aree del sud del Paese sono l’ennesima tragica testimonianza che la crisi climatica è già oggi la più grave minaccia per la nostra sicurezza. Eppure il governo continua a inseguire false soluzioni come il gas fossile, che aggrava il riscaldamento del pianeta, invece di adottare misure decisive e risolutive.

Il clima è assente nella campagna elettorale italiana per le europee

Non solo il governo, molti leader politici italiani, anche dell’opposizione, non sembrano prendere sul serio l’emergenza climatica in corso. Il nostro recente monitoraggio sulla campagna elettorale italiana per le elezioni europee mostra chiaramente che il clima è il grande assente nel dibattito politico. Con l’Osservatorio di Pavia abbiamo analizzato le dichiarazioni dei principali undici leader politici italiani (Bonelli, Calenda, Conte, Fratoianni, Magi, Meloni, Pichetto Fratin, Renzi, Salvini, Schlein e Tajani) postate su Facebook, nelle edizioni serali dei telegiornali Rai, Mediaset e La7 e nei principali programmi televisivi di approfondimento dal 1° al 14 maggio. Solo nell’8% delle dichiarazioni dei principali leader politici italiani si fa almeno un accenno alla crisi climatica, ma quelle realmente dedicate al riscaldamento del pianeta sono appena il 4%, e includono anche le dichiarazioni contrarie alle azioni per il clima.

Tra tutti, il vicepresidente del Consiglio Matteo Salvini, secondo il monitoraggio dell’Osservatorio di Pavia, è il politico che più di tutti ha assunto posizioni ambigue, resistenti o contrarie alle azioni per il clima, arrivando talvolta al vero e proprio negazionismo climatico.

Al ministro Matteo Salvini e ai rappresentanti del nostro governo chiediamo di smettere di chiudere gli occhi davanti alla gravità della crisi climatica e di intervenire con misure concrete per fermarla.

Unisciti la tua voce alla nostra! 

FIRMA PER IL CLIMA

greenpeace   
I più recenti
La Giusta Causa contro ENI: abbiamo fatto ricorso in Cassazione per la giustizia climatica!
La Giusta Causa contro ENI: abbiamo fatto ricorso in Cassazione per la giustizia climatica!
È arrivata in Italia la prima intensa ondata di caldo di inizio estate: in zona Colosseo, San...
È arrivata in Italia la prima intensa ondata di caldo di inizio estate: in zona Colosseo, San...
Dichiarazione di Greenpeace sulla guerra in corso a Gaza
Dichiarazione di Greenpeace sulla guerra in corso a Gaza
Le coltivazioni “Made in Italy” sono a rischio: Italia sempre più calda, divisa tra eventi estremi...
Le coltivazioni “Made in Italy” sono a rischio: Italia sempre più calda, divisa tra eventi estremi...
Le Rubriche

Tessa Gelisio

Fin da piccola Tessa Gelisio si occupa di ambiente collaborando con associazioni...

Claudia Mura

Nata a Cagliari nel 1968, si è laureata in Filosofia nel 1997. Dopo alcune...

Stefania Divertito

Napoletana, è giornalista d’inchiesta, comunicatrice e scrittrice specializzata...

Roberto Zonca

Nato a Cagliari il 10 giugno del 1974. Giornalista professionista, perito...

Serena Ritarossi

Di origine ciociara, classe '94, si laurea in Editoria e Scrittura alla Sapienza...

Greenpeace

Greenpeace è una organizzazione globale indipendente che sviluppa campagne e...

Ignazio Dessì

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Consorzio Costa Smeralda

Il territorio gestito dal Consorzio Costa Smeralda è il tratto costiero della...

LegAmbiente

Associazione senza fini di lucro, fatta di cittadini e cittadine che hanno a...

Animali Senza Casa

Animali senza casa è un sito che raccoglie più di 1500 annunci di cani e gatti...

Paola Babich

Giornalista professionista. S'occupa di ambiente, turismo, attualità, cultura...